Alfa Romeo Giulia: anche i sedili sono di alta qualità (FOTO)

4714
0
SHARE
Foto Ufficio Stampa

Il diktat di Sergio Marchionne è stato chiaro. Le auto del Gruppo FCA devono essere perfette sotto ogni punto di vista. L’Alfa Romeo Giulia, così, incarna alla perfezione il pensiero dell’attuale Amministratore Delegato di Fiat Chrysler Automobiles, voglioso di rilanciare totalmente lo storico marchio che, fino a poco tempo fa, dettava legge in tutto i mercati automobilistici. Così, la straordinaria berlina del “Biscione” potrà contare su interni di qualità prodotti dalla Faurecia.

Faurecia Fornitore Premium, infatti, è un’azienda leader nel mondo, con un fatturato in possibile crescita a oltre 21 miliardi di euro nel 2016. Pensate, sei auto su dieci, che circolano nel mondo, sono equipaggiate da componenti Faurecia. La vasta esperienza che il produttore francese di componentistica per automobili, mette a disposizione dei propri clienti si risolve nella fornitura all’utente finale di interni sempre più personalizzati, lussuosi e sicuri. Mercedes, Audi, Citroen, BMW, Renault, Seat, Toyota, Pontiac, Dodge, Ford, Peugeot, Skoda e Volkswagen sono allestite con componenti marchiati Faurecia.

Iniziando dalla Giulia, sarà sempre l’azienda transalpina a fornire i componenti per le future Alfa Romeo, proprio per rimarcare la voglia di dare alla clientela un’auto di qualità. Intanto, grazie alla pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”, possiamo notare i dettagli della berlina presente al Salone di Ginevra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here