Alfa Romeo per Giulia i prezzi restano ignoti, ecco cosa succede

2384
0
SHARE
Foto ufficiali tratte dalla pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"

Alfa Romeo Giulia si fa attendere e le voci di ritardo riguardo l’ufficializzazione del listino prezzi, che non è arrivata il 15 Aprile scorso come ci si immaginava. Di conseguenza nemmeno le ordinazioni si sono aperte mentre si sono tenute le attesissime sessioni di prova per la forza vendita della casa italiana, dove i venditori hanno provato tutta la gamma della nuova berlina di classe ‘D’, sia nelle versioni benzina che in quelle diesel.

Sempre dal web arriva la notizia secondo cui le concessionarie ufficiali del Biscione, circa 20 giorni fa abbiano avuto una riunione con i rappresentanti del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles, per decidere chi voleva rimanere esclusivista Alfa e chi invece preferiva diventare ‘generalista’, vendendo anche veicoli della gamma Fiat, Lancia e Jeep. In parole povere, chi ha deciso di rimanere concessionario esclusivo, aspetta l’arrivo degli allestimenti interni ed esterni delle strutture, dove Alfa Romeo Giulia sarà ospitata, quando arriverà in concessionaria assieme ovviamente alle altre vetture del Biscione: 4C, Alfa Giulietta e Mito 2016.

Per quanto concerne invece la questione legata a listino prezzi e configuratore online, questi dovrebbero essere disponibili per il 10 Maggio, visto che in quella data sono previste le prove per la stampa italiana ed estera della Alfa Romeo Giulia. Infine tutti coloro i quali avranno deciso di rimanere concessionarie ufficiali della casa di Arese, dovranno seguire un corso di aggiornamento che comincerà nei prossimi giorni. Nel frattempo sale la produzione, si stanno producendo ben 60 Giulia al giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here