SHARE

La leggendaria Lotus Esprit S1 guidata da Roger Moore è stata messa all’asta su e-Bay per 1 milione di dollari.
Chi non ricorda la scena che la vede protagonista assoluta in “La spia che mi amava” film girato nel ’76 che aveva un’ambientazione prevalentemente sottomarina? L’indimenticabile scena di Bond che per fuggire al “metallico” Squalo, si lancia in mare a tutta velocità di una Lotus Esprit S1 bianca “subacquea” ha segnato la storia del personaggio e del cinema.

Parliamo di una delle “Bond car” più famose in assoluto e dell’unica rimasta delle tre utilizzate per girare la scena.
Ovviamente è stata restaurata ma è sprovvista di motore quindi il fortunato futuro possessore non potrà portarla su strada. Si accontenterà, chissà, di tenerla magari in salone e mostrarla agli amici in occasione di una cena o di un aperitivo a casa sua.