Alonso non sa più chi è, l’incidente ha cancellato la memoria

1511
0
SHARE

“Sono Fernando, corro sui kart e vorrei diventare un pilota di Formula 1“: sarebbero queste, secondo il quotidiano spagnolo “El Pais”, le prime parole pronunciate dall’ex pilota della Ferrari rispondendo alle domande abituali fatte dai medici che lo hanno preso in cura subito dopo la rianimazione sulla pista di Montmelò.

Sembra infatti che Alonso sia rimasto per circa una settimana con la memoria ferma al 1995. Il pilota non ricordava il suo debutto in Formula 1, le vittorie con la Renault dei mondiali del 2005 e del 2006 e gli anni trascorsi alla Ferrari.

Mentre tutti gli esami a cui è stato sottoposto hanno escluso lesioni di natura cerebrale, l’ex campione del mondo ha recuperato la memoria solo dopo una settimana ma resta il fatto che non prenderà parte al Gran Premio d’Australia del prossimo 15 marzo, gara inaugurale della stagione.

Voci dicono che sia comunque iniziata la preparazione per la seconda gara a Sepang restando comunque celati i motivi e le cause della disavventura negli ultimi test pre-stagionali.
Che Fernando ora si ritrovi a vivere una seconda giovinezza? Lo scopriremo presto in pista, McLaren permettendo!

Vedi anche  Jules Bianchi: l'incidente visto dal GPS (VIDEO)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here