Arriva la prima bocciatura di FCA

501
0
SHARE

Pubblicata la classifica di Consumer Reports del Reliability Survey, il sondaggio sull’affidabilità condotto ogni anno su ben 1,1 milioni di veicoli appartenenti agli iscritti. In cima Lexus e Toyta. Sei i marchi giapponesi nelle prime dieci posizioni e due gli europei: Audi e Porsche con la 911 definita, non sappiamo come, modello meno affidabile in gamma.

Tra gli scivoloni più evidenti, quello della Mercedes (da tredicesima a ventiquattresima) e della GMC (da nona a diciannovesima): perlopiù non si tratta di problemi meccanici, quanto di malfunzionamento ai sistemi multimediali: touch screen che non funzionano, sistemi di accoppiamento con gli smartphone che fanno i capricci o controlli che non operano come dovrebbero.

Quando i sistemi vengono messi a punto con aggiornamenti firmware o con componentistica rivista invece si verificano salti in alto come nel caso della Lincoln che scala 15 posizioni arrivando quindicesima, e della Ford che ne guadagna tre.
Arriva la prima bocciatura di FCA

Per Fiat Chrysler c’è ancora molto da fare (forse non solo nei sistemi multimediali) ed è quasi “amplein” delle ultime posizini. Su una base statistica di 1.100.000 veicoli analizzati dal report, Fiat è ultima, Jeep penultima, Ram terzultima e Dodge quartultima. L’onore viene salvato parzialmente dalla Chrysler, al ventiduesimo posto su 28 disponibili.

Pubblicato il sondaggio, che seguiva il risultato negativo per la Fiat Chrysler nella ricerca della JD Power lo scorso Luglio, il responsabile della qualità FCA, Doug Betts, ha lasciato la società, al suo posto Mark Chernoby.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here