Arrivabene: prenderemo la Mercedes stiamo correndo rischi

223
0
SHARE

In un’intervista a Sky Sport F1 HD, Maurizio Arrivabene ha commentato le ultime novità che la Scuderia Ferrari ha portato a Sochi, sottolineando come l’intera squadra stia lavorando al massimo del proprio impegno per ricucire il gap prestazionale con le Mercedes di Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Il Team Principal della Rossa ha spiegato che durante la fase di progettazione della SF16-H sono stati presi dei rischi ben sapendo che nel 90% dei casi l’affidabilità e la prestazione non sempre possono andare di pari passo. Proprio di questa scelta si è assunto la massima responsabilità, precisando che a Maranello si sta lavorando duramente per risolvere nel più breve tempo possibile questi piccoli problemi che stanno rallentando Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

“Non abbiamo un’area specifica da migliorare. Il power unit è certamemte un componente importante della nostra monoposto, ma essendo Ferrari abbiamo l’obbligo di migliorare e lavorare sull’intero pacchetto che mettiamo a disposizione ai nostri piloti. Durante l’inverno sono stati presi dei rischi proprio perchè ritengo sia importante dare il massimo per arrivare a vincere”.
“Di questo mi assumo la massima responsabilità, ma posso tranquillamente affermare che non ci siamo arresi e che faremo il massimo per agganciare la vettura di riferimento al momento. Loro sono davanti ma noi siamo la Ferrari e stiamo lavorando per arrivare al loro livello” ha concluso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here