“Auto da Film” – Generale Lee

706
0
SHARE
I protagonisti della serie tv Bo, Luke e Daisy Duke (Foto: telefilmania.it)

Questa era la frase più celebre della serie tv americana “Hazzard – The Dukes of Hazzard”, che periodicamente zio Jesse esclamava alla radio rivolgendosi ai nipoti Bo e Luke Duke, mentre erano intenti a impegnare pattuglie di polizia in folli inseguimenti per le strade sterrate dell’immaginaria contea di Hazzard, Georgia, per poi riuscire a seminare gli inseguitori solo dopo aver compiuto salti da far impallidire anche i freestylers della “Red Bull X-Fighters”.

Un salto del Generale Lee
Un salto del Generale Lee

Una classica muscle car americana, la Dodge Charger del 1969 acquisisce nella serie tv “Hazzard” un nome proprio, che alimenterà la leggenda di questa automobile: il “Generale Lee” (dal nome di Robert Edward Lee, generale che capeggiò la combattiva armata della Virginia Settentrionale durante la guerra civile) nasconde sotto quella carrozzeria arancione, caratterizzata da una bandiera “sudista” degli Stati Confederati d’America sul tetto e i numeri “01” sulle porte, un motore 8 cilindri 440 Magnum, erogante 375 cavalli, impreziosito da un propulsore HEMI.

il Generale Lee impegnato in una curva in sovrasterzo
il Generale Lee impegnato in una curva in sovrasterzo

Altre due chicche che rendono il “Generale” una macchina unica nel suo genere sono i cerchi in lega American Racing modello Vector da 15” e un clacson che intona l’inno degli Stati Confederati d’America “Dixie”; è noto anche che per le riprese della serie originale (1979-1985) siano state allestite tra le trecento e le quattrocento Dodge Charger, e che la produzione della serie tv, avendo difficoltà nell’acquistare un numero così considerevole di automobili, avesse commissionato ad alcuni addetti di lasciare volantini su ogni modello di Charger del ’69 per fare in modo che chiunque avesse voluto vendere o demolire la propria vettura, potesse consegnarla alla produzione di “Hazzard”.

Il Generale Lee
Il Generale Lee

Ad oggi, un “Generale” in buone condizioni, restaurato e certificato, si aggira intorno a 50.000 euro, se dunque hai voglia di fare un giro a bordo della stessa auto che sempre metteva in subbuglio la Contea di Hazzard, mano al portafoglio e occhi sulla strada!

Ma ricorda: attenzione a Boss Hogg, pecorella smarrita!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here