Home News Benzina, prezzi in aumento a Pasqua

Benzina, prezzi in aumento a Pasqua

182
0
SHARE
Foto: forexinfo.it

Brutte notizie per gli automobilisti italiani. Dopo una lunga stagione di ribassi sul costo dei carburanti, il Centro Studi Promotor ha comunicato un rincaro nei prezzi alla pompa per ‘verde’ e gasolio. Gli aumenti sono da imputare all’incremento di domanda previsto in concomitanza del cosiddetto esodo di Pasqua, con milioni di italiani che si metteranno in viaggio per approfittare del weekend lungo. La benzina, nella fattispecie, è salita a 1,407€ (prezzo medio alla pompa) contro 1,391€ della settimana precedente, mentre il costo medio del gasolio è passato da 1,230€ a 1,243€ . Purtroppo, questo trend non è positivo, ad indicare probabili nuovi aumenti nelle prossime settimane.

Stando in effetti ai dati elaborati dal Centro Studi Promotor, i ribassi avvenuti durante il 2015 hanno consentito agli italiani un risparmio complessivo di ben 7.1 miliardi di €, a fronte di consumi incrementati dello 0.9%. Tale andamento si è poi riproposto nei primi due mesi del 2016 nei quali, nonostante un aumento dei consumi dello 0.6% rispetto allo stesso periodo del 2015, il risparmio totale ha raggiunto la ragguardevole cifra di 858 milioni di €. Di questi, 139 milioni sono andati a danno del fisco, a causa della riduzione dell’ imponibile, mentre la restante parte è andata a danno della parte industriale, ovvero delle industrie petrolifere e della distribuzione.

Vedi anche  Lancia: solo 2 stelle al crash test per la Ypsilon (FOTO+VIDEO)