Home Auto Bmw punta sul lusso: disco verde per X7 e Serie 9

Bmw punta sul lusso: disco verde per X7 e Serie 9

971
0
SHARE
Fonte: carscoops.com

Bmw è pronta a lanciare una strategia di mercato offensiva, in particolar modo per quanto riguarda la parte “alta” del segmento premium: il brand bavarese sfrutterà infatti la piattaforma Clar (Cluster Architecture), pianale modulare su cui nasceranno tutti i prossimi modelli Rolls-Royce (che, ricordiamo, fa parte dell’orbita Bmw) per espandere verso l’alto la sua gamma con due modelli super-lusso.

Si tratta di un suv e di una più classica berlina, i quali saranno rispettivamente commercializzati con le nomenclature X7 e Serie 9. Tali modelli, di cui si parla già da diverso tempo, sono stati confermati alla conferenza annuale sui risultati finanziari del 2015: il suv è apparso sotto un telo, ancora invisibile, mentre la berlina è stata confermata da Harald Krueger, CEO del gruppo Bmw.

Cosa aspettarsi
da questi nuovi modelli? Quanto alla X7 (di cui viene presentata una ricostruzione in testa al post), conosciuta fino ad oggi con la sigla di progetto F17, si tratta di un suv di dimensioni maggiori della X5 (con possibilità di ospitare fino a 7 passeggeri), caratterizzato da prestazioni ed equipaggiamenti al top del segmento, non molto distanti da quelle del supersuv Rolls-Royce (previsto anch’esso per ii 2019). I prezzi potrebbero partire da circa 130.000 € (stando ad Ansa Motori). Quanto alla Serie 9, si tratterà di una diretta rivale per la nostrana Maserati Quattroporte, presentandosi dunque come un connubio tra lusso e sportività, e potrebbe essere la trasposizione in serie del concept Vision Future Luxury esposto al Salone di Pechino nel 2014.

Il concept Bmw Vision Future Luxury, esposto a Pebble Beach nel 2014. Fonte: autonationdrive.com
Il concept Bmw Vision Future Luxury, esposto a Pebble Beach nel 2014. Fonte: autonationdrive.com
Vedi anche  Dopo 8 anni torna la Smart ForFour (FOTO)