BMW-Toyota: ecco la supercar con motore centrale e powertrain ibrido (FOTO)

924
0
SHARE

BMW e Toyota stringono l’accordo atto ad avviare un progetto che veda la costruzione di una supercar con motore centrale. Che i tentativi di costruire rispettivamente una nuova Z4 e una Supra siano ormai noti lo si sapeva da tempo, quello che più ha sbalordito è l’intento di forgiare una nuova creatura automobilistica, una supercar a motore centrale e a trazione integrale.

BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale- Car and Driver-
BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale- Car and Driver-

Secondo il blog americano specializzato “Car and Driver”, questa nuova idea nascerebbe da un’esigenza puramente economica che ha causato non pochi grattacapi in quel di Monaco di Baviera, dove i tedeschi non hanno preso molto bene il tentativo di Audi di dipingere la sua R8 come l’unica rappresentante del segmento. In Giappone, invece, il motivo di una supercar con motore centrale Powertrain ibrido (debutto previsto per il 2020) deriverebbe dalla possibilità di sostituire la LFA, uscita di produzione.

BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-laboratory- Car and Driver-
BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-laboratory- Car and Driver-

Questa nuova sportiva avrebbe un telaio in fibra di carbonio completato da elementi in alluminio disposti con lo schema space-frame e le quattro ruote motrici sarebbero frutto di un powetrain ibrido idealmente simile a quello della Honda NSX, che invia trazione alle ruote anteriori tramite motori elettrici.

BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-dettaglio volante- Car and Driver-
BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-dettaglio volante- Car and Driver-

Secondo Car and Driver i powertrain disponibili sarebbero due: il primo è tedesco e si poggia sul 3 litri 6 cilindri bi-turbo, che già equipaggia diversi modelli M, supportato dalla tecnologia ibrida di Toyota; il secondo è quello giapponese che deriverebbe dal 3.7 V8 della Toyota TS040 che ha corso alla 24 Ore di Le Mans. In entrambi i casi, l’output complessivo delle potenze dovrebbe essere intorno agli 800 CV, mentre il prezzo potrebbe essere intorno ai 200.000 euro

Vedi anche  Primo sguardo ai SUV Bentley
BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-dettaglio motore- Car and Driver-
BMW-Toyota accordo per la supercar con powertrain ibrido a motore centrale-dettaglio motore- Car and Driver-

Nonostante la collaborazione tra BMW e Toyota sia ormai consolidata, i modelli non sarebbero pronti prima del 2020, anno di inizio delle Olimpiadi a Tokyo.

Scarico e telaio: sarà il carbonio a dominare- Car and Driver
Scarico e telaio: sarà il carbonio a dominare- Car and Driver

FONTE: ANSA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here