Bollo auto, apertura per l’esenzione triennale solo per alcuni mezzi

394
0
SHARE

Prossimamente, anche gli automobilisti italiani potrebbero dire addio al bollo auto, anche se solo per un determinato periodo di tempo. Infatti, il viceministro all’Economia Enrico Morando ha in mente una proposta importante per evitare di pagare la tassa automobilistica per i prossimi tre anni. Ma non è finita qui. A beneficiare di tutto questo, qualora l’idea avrebbe esito positivo, sarebbero i veicoli ecologici che non inquinano l’ambiente.

Lo stesso esponente politico, come riporta “La Stampa”, durante un convegno organizzato dall’Associazione nazionale filiera industria automobilistica (Anfia), ha aperto alla possibilità di esentare tutti i mezzi a basso impatto inquinante dal pagamento del bollo auto. Ecco le sue parole, riportate dal noto quotidiano torinese. “Sommando queste proposte anche nella versione moderata, non in quella più radicale, arrivo a cifre che sono insostenibili per il bilancio pubblico italiano e chi dice il contrario non conosce il bilancio pubblico italiano – ha affermato Morando -. Allora dobbiamo scegliere, sono tutte ragionevoli, ma in un regime di risorse scarse bisogna fare una selezione: Io considero che per la sua ricaduta sul Paese, meriti una attenzione maggiore l’esenzione del bollo per tre anni per i veicoli con bassa emissione”.

Parole importanti che confermano la voglia di cambiamento da parte del Governo, anche per risollevare il mercato dell’auto che, malgrado la ripresa, non sta toccando picchi altissimi anche a causa della crisi economica che sta caratterizzando l’Italia da qualche anno a questa parte.

Vedi anche  Mappa Autovelox e Tutor: ecco dove trovarli fino al 29 marzo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here