Cosa sta realmente accadendo in Alfa Romeo

7211
0
SHARE
Foto: automobili10.it

Alfa Romeo. Bastano queste due parole, molto brevi, per catturare l’attenzione di chi ama i motori, le auto e la storia. Proprio quella storia che non vuole abbandonare l’importante marchio che, a distanza di anni, continua a far parlare di sé in maniera positiva. Malgrado una strategia non propriamente straordinaria dell’azienda, capace di aprire la cosiddetta “crisi economica” anche in Alfa Romeo, i tifosi del “Biscione” non hanno mai rinnegato l’emozione di vedere, almeno per una volta, un’auto dal “Quadrifoglio Verde”.

Foto: Photo by Bill Pugliano/Getty Images
Foto: Photo by Bill Pugliano/Getty Images

Così, proprio per superare un periodo di magra, il Gruppo FCA, con a capo John Elkann, si è affidata alla sapiente mente di Sergio Marchionne, voglioso di riportare in alto uno dei più grossi marchi dell’automobilismo mondiale. Nuovi modelli di auto, ma dal nome storico, abbinati a motori potenti, capaci di risvegliare anche la più scettica persona del mondo che aveva abbandonato l’idea di rivedere Alfa Romeo giganteggiare nei mercati. Non nascondiamoci dietro un dito: l’obiettivo di ogni azienda, che sia il negozio sotto casa o la casa automobilista più importante del mondo, è quello di guadagnare il più possibile per far crescere la voce “utili” nel bilancio annuale.

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”

L’Alfa Romeo, su questo punto, si trova a metà strada: tanti progetti, produzioni imminenti, ma le novità vere e proprio si contano sulle dita di una mano. Il modello Giulia, ad esempio, rappresenta un rebus di difficile risoluzione. Presentata il 24 giugno dello scorso anno, presso la storica location di Arese, il fiore all’occhiello del “Biscione”, fino a questo momento, è stata vista solo in strada, ma in versione camuffata causa test di messa a punto, e nei vari Saloni dell’auto. Poi il nulla, con le notizie, sempre frammentarie che parlano di una possibile produzione agli inizi o nel corso della prossima primavera. E poi ci sono i vari progetti: dal SUV (confermato da più fonti) al restyling della Giulietta e della 4C il passo è breve, anche se, malgrado le indiscrezioni sul web, non sono arrivate smentite ufficiali dell’azienda.

Foto: pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"
Foto: pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”

E allora, cosa sta realmente accadendo in Alfa Romeo? L’azienda, proprio per aumentare il desiderio di ogni singolo appassionato, dei futuri clienti di tutto il mondo, starebbe volutamente attendendo il giorno giusto per svelare ufficialmente, in primis, la data di produzione dell’Alfa Romeo Giulia e le notizie relative alle nuove idee. E per il possibile rientro in F1? Se ne riparlerà nei prossimi mesi. Intanto, come riporta la pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”, la stessa casa automobilistica sarà presente al Salone di Vienna (14-17 gennaio) con due auto: Alfa Romeo Giulia versione Quadrifoglio e Alfa Romeo 4C.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here