Ducati e Gazzetta dello Sport insieme per #PassioneDucati

2261
0
SHARE

Ducati, nel panorama internazionale dei motori, significa tutto quello che la Ferrari, altra “famosa” vicina di casa della “rossa” delle due ruote, rappresenta nell’ambito automobilistico.

Nata nel 1926, grazie all’inventiva dell’Ing.Antonio Cavalieri Ducati, sotto nome di Società Scientifica Radio Brevetti Ducati, la nota azienda motoristica all’inizio fu specializzata nella ricerca e nella produzione di tecnologie per la comunicazione radio. La svolta arriva dopo la Seconda Guerra Mondiale, grazie alla creazione del reparto motociclistico che ingegnò il “Cucciolo”, un piccolo motore da supporto alla bicicletta. Nel 1954, tuttavia, con l’avvento dell’Ing. Fabio Taglioni, fu introdotta la distribuzione desmodromica, una nuova idea in ambito motociclistico, che ancora oggi, a distanza di anni, brilla come il carattere distintivo delle moto Ducati.

Potenza, design innovato e utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sono le caratteristiche più importanti di questa importante industria tricolore, capace di puntare sempre sull’aggressività e sulla grinta, veri distintivi della Ducati Monster, il modello di moto più venduto di sempre. La moto di colore rosso fiammante è come una donna da trattare con i guanti bianchi e con delicatezza, perché viaggiare in Ducati è un modo di essere. Un modo diverso di intendere la moto, capace di trasformare il rombo del motore in un dolce suono per tutti gli amanti delle due ruote e non solo che potranno sempre scandire ad alta voce. In sella a una Ducati la strada sembrerà morbida, l’asfalto fertile terreno per le emozioni di ogni singola giornata. Lei è meravigliosa, lei ha voce e odore e nessuno la può eguagliare. Sotto la pioggia, sotto il vento, sotto qualunque intemperie, guidare una moto, specialmente la Ducati, è diverso. Si può ammirare un’alba, un tramonto, con il suono della Ducati, sempre melodico nonostante tutto.

Adesso, con il più grande quotidiano sportivo, la casa motociclistica italiana forma un binomio perfetto, anche per il suo Made in Italy. La Ducati, infatti, ha aperto le porte alla Gazzetta dello Sport, con tanto di immagini esclusive e racconti che saranno pubblicati in una collana di 8 volumi prossimamente in edicola.

#PassioneDucati è il motto usato per lanciare in tutto il mondo questa raccolta di storie che hanno a che fare con le due ruote.

di Matteo Brancati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here