Ducati-Stoner: il ritorno può diventare realtà

2730
0
SHARE
Fonte foto: infullgear.com

Arriva l’estate e arriva anche il mercato piloti anche se per quanto concerne il 2016 i giochi sembrano ormai fatti: i team Factory Ducati, Yamaha, Honda e Suzuki confermeranno i piloti di questa stagione, aldilà dei risultati in classifica. Ma per il 2017 le carte potrebbero rimescolarsi con l’incognita Valentino Rossi: sarà ancora in pista nel Mondiale MotoGP?

E sono in tanti a ipotizzare la chiamata in Ducati di un grande pilota, magari Jorge Lorenzo, Marc Marquez o persino Casey Stoner. Trattasi di semplici e fantasiose speculazioni prive di fondamento, ma è pur vero che il Direttore Sportivo della Ducati Corse, Paolo Ciabatti, apre le porte ad un’eventuale ipotesi di ritorno.
“So solo che Casey ha sempre sottolineato di non voler tornare nel mondo delle corse, anche se in primavera avrebbe voluto sostituire Dani Pedrosa a quanto pare – ha detto in un’intervista a Speedweek.com -. Ho sentito dire che vuole venire alla gara del Campionato Mondiale Superbike a Misano questo fine settimana, perché vuole vedere i suoi amici Chaz Davies e Leon Camier. In Ducati lo rispettiamo come un pilota di grande talento, ci ha dato un titolo e molte vittorie. Potrebbe certamente essere ancora molto competitivo a 29 anni”.

Paolo Ciabatti non disprezza l’ipotesi di rivederlo un giorno in sella alla Ducati Desmosedici in classe regina e apre le porte del team di Borgo Panigale: “Finora non mi risulta che intenda tornare come pilota a tempo pieno nel Campionato del Mondo MotoGP. E’ certamente ancora capace raccogliere grandi risultati. E lui ha ancora un buon rapporto con molti dipendenti Ducati e il team – ha aggiunto il manager Ducati -. Ma non dobbiamo dimenticare che Casey è sotto contratto con la Honda e correrà la 8 ore di Suzuka per questa società.
Amiamo Casey davvero con il cuore. Se cambia idea, può contattarci in qualsiasi momento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here