Ecco quando si deve reimmatricolare il proprio veicolo

824
0
SHARE

Avete mai pensato quando si dovrebbe reimmatricolare la vostra automobile? Forse si, forse no, ma è meglio far chiarezza specialmente per tutti quegli automobilisti un tantino distratti. Il Ministero dei Trasporti, qualche mese fa, ha fatto capire chiaramente i comportamenti che deve assumere un cittadino, al quale viene deteriorata la targa del suo mezzo. Anzitutto, per legge, la targa deve essere sempre leggibile e rifrangente, pena fermo del veicolo e, addirittura, obbligo di immatricolare nuovamente il mezzo. Si, avete capito bene.

Se la targa della vostra auto o altro veicolo, non è idonea, dovete far visita nuovamente alla Motorizzazione per reimmatricolare il mezzo il veicolo in questione. Niente paura, però: lo stesso Ministero dei Trasporti ha eliminato la “lunga” burocrazia per chi deve fare questa sorta di passo. Oltre al deterioramento, sarà necessario immatricolare la propria vettura in caso di: smarrimento, sottrazione o distruzione delle targhe o smarrimento, sottrazione, deterioramento/distruzione della carta di circolazione. Il costo dell’operazione sarà di circa 40 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here