EICMA 2014: Bmw S1000 RR

521
0
SHARE

Bmw S1000 RR si rinnova in vista del 2015 e arriva all’ Eicma 2014.

La supersportiva di Monaco di Baviera accoglie rivisitazioni estetiche sulle carene accompagnando gli interventi stilistici con degli altri ben più sostanziosi sul motore, sul peso e l’ottimizzazione dell’elettronica.
Tre le alternative cromatiche, dal rosso Racing al nero Blackstorm per finire alla livrea Bmw Motorsport, tricolore bianco, rosso e blu.
Il design mantiene il dettaglio tipico dei fari anteriori sdoppiati e asimmetrici: più tondeggiante quello di sinistra affiancato dal proiettore ampio e allungato del lato destro, separati dall’airbox.

Linee spigolose, portano l’occhio fino agli spazi aperti in stile naked in corrispondenza del motore 4 cilindri, alloggiato all’interno di un telaio in alluminio dal peso ridotto e con una maggiore rigidità rispetto al passato. La massa scende a 204 kg mentre la potenza cresce di 6 cavalli e si attesta a quota 199cv.
Gestire prestazioni maggiori significa elettronica aggiornata, così la S1000 RR offrirà di serie tre mappature differenti (Rain, Sport e Race), lasciando l’opportunità di aggiungere i set up Slick e User qualora si scelga l’optional Modalità Pro. Oltre alle mappature extra, anche il controllo di trazione è migliorato. La moto tramite dei sensori che leggono l’angolo di piega della moto, l’accellerazione e il tipo di fondale stradale, regola l’erogazione della coppia (112 Nm).

Sarà poi possibile scegliere anche il cambio elettroattuato HP Pro, che consente passaggi di marcia in salita e scalata senza l’utilizzo della frizione. Tra le dotazioni di serie, l’Abs dalla taratura corsaiola e il controllo di trazione Asc in aggiunta al regolatore di velocità che debutta su questa moto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here