Home Corse F1: a Barcellona trionfa Verstappen, Ferrari sul podio

F1: a Barcellona trionfa Verstappen, Ferrari sul podio

274
0
SHARE
Fonte: Getty Images

Il Gran Premio di F1 appena conclusosi è stato una fonte di colpi di scena interessanti, come non se ne vedevano da tempo. A Montmelo’ la situazione è stata resa imprevedibile dal contatto tra Hamilton e Rosberg, avvenuto al primo giro: l’incidente è costato la gara ad entrambe le vetture Mercedes, costrette al ritiro. Un evento sicuramente singolare, che per la prima volta dopo 62 gare ha visto il podio libero dalle frecce d’argento. Clima teso ai box Mercedes durante la gara, con la squadra e i piloti intenti a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

A laurearsi campione in questa domenica di motori è stato Max Verstappen. Il pilota della Red Bull appena subentrato a Kyvat si è lasciato alle spalle il compagno di squadra Ricciardo (che ha chiuso in quarta posizione) e ha determinato oggi il suo ingresso nella storia della F1: a soli 18 anni è infatti il più giovane pilota ad avere mai vinto un Gran Premio, oltre ad essere il secondo olandese ad arrivare al podio, dopo il padre. In seconda e terza posizione le Ferrari: Raikkonen si è piazzato secondo, con Vettel alle sue spalle. La prima vittoria di stagione tanto agognata dalla dirigenza non è dunque arrivata, ma la competizione è ancora aperta.

La classifica piloti vede ancora Nico Rosberg saldamente in testa con 100 punti, seguito da Raikkonen (61), Hamilton (57), Vettel (48), Ricciardo (48) e Verstappen (38). Mercedes mantiene la prima posizione anche nella classifica costruttori con 157 punti, seguita da Ferrari (109) e Red Bull (106). L’appuntamento con la sesta giornata di F1 è fissato per il 29 Maggio, nell’iconica cornice del Principato di Monaco.

Vedi anche  MotoGP, Rossi contro Marquez: "Ha fatto una brutta figura"