SHARE
Bernie Ecclestone, patron della F1

Una nuova idea che, quasi certamente, farà discutere. Il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, da Singapore lancia la proposta che, tanto nuova non è: dal prossimo anno le scuderie dovranno avere tre monoposto che correranno nei Gran Premi. “Quasi tutte le squadre – dice Ecclestone- non guardano al futuro, ragionano per l’immediato, pensando solo alle prossime gare. Porteremo avanti le nostre idee”. L’intenzione dell’imprenditore inglese sarebbe quella di aumentare i ricavi puntando proprio sulle scuderie che dovranno fare di necessità virtù. Schierare un’altra autovettura avrebbe maggiori benefici per lo spettacolo, ma i costi per le case automobilistiche che partecipano al Mondiale di Formula 1 sarebbero esorbitanti. Ma l’idea di Ecclestone, nonostante tutto, sarà presa in considerazione nel prossimo incontro tra Fia e scuderie, piaccia o non piaccia. L’esito, comunque, è ancora da decifrare…