Home Auto Fiat Fullback: debutto a Ginevra per la versione “stradale” del pick-up

Fiat Fullback: debutto a Ginevra per la versione “stradale” del pick-up

1017
0
SHARE
Fonte: fiatpress.com

Il gruppo FCA è, probabilmente, il mattatore assoluto di questa edizione del Salone di Ginevra: molteplici le novità, dalla piccola 500S alla nuova Giulia, passando per la Tipo, la 124 Abarth e i restyling di Mito e Giulietta. Tra tutte le anteprime, spicca quella di un mezzo destinato a chi vive l’auto sia come strumento per il lavoro che per il tempo libero: il pick-up Fiat Fullback.

A dirla tutta, non si tratta di una novità assoluta: il Fullback era già stato protagonista del Dubai Auto Show lo scorso novembre, ma ritorna adesso in una veste più stradale e meno votata alle esigenze professionali. La maggiore cura nel dettaglio è segnata da piccoli accorgimenti estetici specifici: inserti in nero opaco, cerchi in lega da 20″, una griglia frontale ad effetto tridimensionale, molto simile nella trama a quella portata al debutto dalla famiglia Tipo. A completare la caratterizzazione estetica esterna, uno skid plate dedicato e i fari Bi-Xenon.

All’interno, questa speciale versione di Fullback si distingue per gli inserti in plancia in rame anodizzato e per il sistema di navigazione. Sotto il cofano trova invece posto un motore turbodiesel 2.4 capace di 180 cv, abbinato (in questo caso) alla trasmissione automatica a cinque marce e alla trazione integrale con differenziale autobloccante elettronico.

Il Fullback (nome che deriva da un ruolo fondamentale nel football americano o rugby, l’ultimo uomo in difesa e difensore in attacco) sarà esposto a Ginevra fino al 13 Marzo, e raggiungerà le concessionarie nel mese di Giugno.

Fonte: fiatpress.com
Fonte: fiatpress.com
Vedi anche  Fiat Panda K-WAY: presentata a Milano, disponibile da metà giugno (FOTO)