Ford Sync: sempre connessi, anche a bordo

477
0
SHARE

Con Sync di Ford si apre la nostra rassegna tra i sistemi di connetività oggetto del desiderio di chi decide di acquistare un auto oggi. Versatile, giovane ed intelligente Sync è probabilmente tra tutte le interfacce che vi presenteremo quella che da più tempo è in fase di sviluppo. Praticamente già diffuso negli Stati Uniti è completamente incentrato sui comandi vocali sfruttati al massimo da Ford per l’integrazione uomo-macchina. Non un semplice navigatore, con Sync è possibile ricercare contenuti online, gestire le “app” compatibili del telefono (tramite connessione Bluetooth® AppLink) e riprodurre file audio on demand.

Quasi tutto avviene tramite “Voice Control” come regolare la temperatura dell’abitacolo, trovare indicazioni stradali o ricevere ed effettuare chiamate ma nel caso qualcuno cerchi voi è l’auto a parlare! Sync è dotato di “Text reader” che legge al posto vostro gli sms in arrivo riproducendoli a bordo, effettua chiamate di emergenza in caso di necessità e può cercare i punti (ristoranti, negozi ecc) che vi interessa raggiungere. La Focus restyling e la nuova Mondeo porteranno in Europa il Sync2 supportato da uno schermo 8′ in alta risoluzione e nuovi comandi vocali che renderanno l’utilizzo ancora più intuitivo. Sync potrà essere vostro con un contributo di 750€ (Sound system con Sync) oppure 1500€ (Sony navigation con Sync)senza costi aggiuntivi per l’utilizzo delle app dedicate che dipendono dalla connessione dati del vostro smartphone.

Vedi anche  Tagliando auto: quanto costa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here