SHARE

Continua il monologo Mercedes in questo mondiale di Formula 1 2014, anche se questa volta il derby in famiglia se lo aggiudica Nico Rosberg, alla seconda Pole Position stagionale proprio davanti ad un arrabbiatissimo Lewis Hamilton, penalizzato dall’uscita di pista del compagno di squadra che, causa l’esposizione delle bandiere gialle, ha impedito al britannico di migliorarsi nell’ultimo suo giro a disposizione. Seconda fila monopolizzata dalle Red Bull, con Ricciardo ancora una volta davanti al campione del mondo Sebastian Vettel.

Quinto Fernando Alonso, che precede il compagno di squadra Raikkonen, con una Ferrari che, dopo l’illusione del giovedì, torna con i piedi (anzi, le ruote) per terra dimostrando i soliti problemi di prestazione sul giro secco. La speranza per gli uomini in Rosso è che domani le probabilità di pioggia offerte dal meteo divengano un fatto concreto, date le performance ottenute dalla vettura di Maranello sul bagnato. Certo è che in un circuito dove superare è praticamente impossibile, partire in terza fila non è l’optimum; ma Alonso non mancherà certo di dare battaglia alla caccia del podio.

Per quanto riguarda il resto delle scuderie, bene la sempre più sorprendente Toro Rosso, con Vergne (settimo alla fine) capace di stampare il miglior crono nella Q1 e Kvyat che, da rookie, affronta i muretti del Principato come un veterano. Sfortunato, ma non è una novità, Felipe Massa: il brasiliano, dopo aver ottenuto la qualificazione alla Q2 con un ottimo crono, si ritrova ad essere sbattuto fuori alla chicane delle Piscine da un’indecisione della Caterham di Ericcson. Per lui qualifica finita ed inevitabile sedicesimo posto.

Domani il pronostico vuole l’ennesima lotta tra le Frecce d’Argento di Hamilton e Rosberg, ma le strade strette ed insidiose del circuito cittadino monegasco, insieme alla possibilità di pioggia durante il Gran Premio, lasciano le porte aperte a qualunque risultato, anche in casa Ferrari. D’altronde nella patria del Casinò, il Gran Premio non poteva che essere una sorta di Roulette russa, con la speranza che finalmente ad uscire sia un numero rosso. Semaforo verde alle ore 14 (canale Sky Formula 1 HD).