Formula 1: qui la classifica aggiornata dopo la Cina

223
0
SHARE
Fonte: Gazzetta.it

Ennesimo dominio Mercedes a Shanghai, dove si è disputata la terza gara del campionato 2016 di Formula 1. Nico Rosberg ha vinto con oltre mezzo minuto su Sebastian Vettel e il russo Daniil Kvyat. Questa volta però assieme la supremazia Mercedes ha lasciato spazio a non pochi motivi di interesse, qualcuno dei quali consente anche pensare che sia vicino il momento in cui le monoposto tedesche vedranno gli avversari molto più vicino. Per buona parte della gara Rosberg ha viaggiato con tempi regolarmente più bassi di quelli degli avversari ma ci sono stai anche molti incidenti senza i quali la vita per Rosberg sarebbe stata quanto meno un po’ più difficile.

Il momento decisivo della gara è stato probabilmente il primo giro, per la precisione la seconda curva dopo il semaforo verde. Al via il più veloce a scattare è stato l’australiano Ricciardo che ha preso la testa davanti a Rosberg partito in pole position. Alle loro spalle c’è stata bagarre, con Kvyat che ha tentato di affiancare Vettel , Vettel che ha scartato verso la sinistra ed è andato a toccare Raikkonen che ha subito danni ha perso il controllo della vettura andando anche a rovinare il musetto. Per Vettel ci sono stati danneggiamenti all’aerodinamica ma il pilota tedesco non si è fermato, ritrovandosi però in ottava posizione, mentre Raikkonen è rientrato ai box per cambiare la parte anteriore della carrozzeria.

Ecco la classifica del Gran Premio, Rosberg è in fuga:

Fonte: alvolante.it
Fonte: alvolante.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here