Lasciate la vostra auto in doppia fila? Fate attenzione alle ultime novità

660
0
SHARE

Automobilisti indisciplinati, da adesso in poi, fate molta attenzione. Se siete abituati a parcheggiare, anche per pochi minuti, il vostro mezzo davanti a un garage di un condominio (o altro) oppure in seconda fila, commettete un reato. Oltre alle sanzioni previste dal Codice della Strada, si rischia di pagare dazio anche nel penale. Come riporta il sito laleggepertutti.it, le ultime sentenze hanno allarmato tutte quelle persone abituate alle azioni descritte poc’anzi.

Il Tribunale di Taranto, pochi mesi fa, ha condannato il conducente di un veicolo, protagonista di una sosta di ben due giorni davanti a un garage di un condominio. Tutto questo ha causato un danno ai residenti del medesimo condominio, impossibilitati a utilizzare la propria auto a causa di questa incredibile “dimenticanza”. Ma non è finita qui.

Anche la Cassazione, negli anni scorsi, aveva optato per sanzioni esemplari per far terminare questo brutto vizio. Infatti, con la sentenza n. 5271/2014, l’Organo supremo della giustizia ha deciso di punire, a titolo di violenza privata, un automobilista distratto che ha lasciato il proprio veicolo in doppia fila, impedendo il passaggio di un bus cittadino, provocando l’interruzione del pubblico servizio. Infine, le sanzioni sono state inflitte anche al conducente di un veicolo che ha sostato in carreggiata, bloccando l’uscita a un altro mezzo parcheggiato sulle delimitazioni a bordo strada. La causa? La perdita di tempo procurata al proprietario dell’auto stoppata che ha ricevuto, altresì, un risarcimento del danno con una somma di denaro.

Vedi anche  Formula 1, Gp d'Australia: Rosberg mette il turbo e trionfa a Melbourne

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here