SHARE

La pole di Nico Rosberg nel gran premio di Monaco è a rischio.

I commissari di gara hanno infatti messo “sotto inchiesta” il pilota della Mercedes per l’episodio accaduto alla fine della Q3, ha annunciato la direzione di corsa. Alla curva del Mirabeau, Rosberg è andato dritto causando l’esposizione delle bandiere gialle e frustrando il tentativo di giro veloce del compagno di scuderia Lewis Hamilton, che si è dovuto accontentare del secondo posto.

I commissari dovono decidere se uscendo di pista Rosberg abbia volontariamente danneggiato l’inglese.

UPDATE: Nessuna penalizzazione per Nico Rosberg. L’hanno deciso i commissari di gara del GP di Monaco dopo aver esaminato i filmati della sua uscita di pista nei minuti finali della Q3 delle qualifiche.