MotoGP: arriva una decisione importante dopo lo scontro tra Valentino Rossi e Marc Marquez

4949
0
SHARE
Fonte: tgcom24.mediaset.it

A quasi quattro mesi dall’incidente tra Valentino Rossi e Marc Marquez registrato sul circuito di Sepang, la MotoGP prende una decisione, per certi versi, epocale. La Dorna, infatti, dopo molti anni di “onorato servizio” non si occuperà più delle sanzioni relative al Motomondiale. Sarà sostituita da tre nuovi commissari neutrali che decideranno il da farsi se ci saranno episodi “strani” durante prove e gara. Ognuno dei commissari, che faranno parte di un nuovo organo giudicante, non dovranno ricoprire nessun incarico nella Dorna. La notizia è stata data da Guido Ippolito attraverso un comunicato stampa apparso sul portale ufficiale della MotoGP.

Il numero uno della FIM ha, così, dichiarato: “Abbiamo avuto un incontro in Commissione Grand Prix dove Dorna, la FIM, IRTA e MSMA erano presenti e abbiamo preso molte decisioni importanti. Tra queste alcune riguardano il GP singolo e in particolare abbiamo deciso per una separazione di funzioni. Vogliamo porre la miglior attenzione possibile alla gara perché ci sono molte responsabilità e questioni delicate da trattare. È necessaria una manovra più libera ma più coinvolgente e che non penalizzi i piloti. Avremo un nuovo organo formato da tre commissari-dice Ippolito- che dovranno giudicare il comportamento dei piloti durante le gare e le prove, il loro sarà un compito molto delicato ma importantissimo. Abbiamo una vasta gamma di sanzioni, abbastanza per lasciare libertà al giudice di decidere quale sia la giusta pena che si può applicare. In questi anni abbiamo utilizzato un sistema di punti di penalità, dovremo decidere come procedere e capire se continuare con esso, cambiarlo o usarlo solo in parte”.

Insomma, l’ormai “famoso” scontro tra Valentino Rossi e Marc Marquez in Malesia ha causato questo provvedimento che entrerà in vigore già dal primo Gran Premio della MotoGP 2016. La Direzione di gara, tuttavia, sarà ancora formata da: Mike Webb (direttore di gara), Franco Uncini (FIM) e Javier Alonso (Dorna). Graham Webber, invece, sarà il vice direttore di gara. La stessa direzione di gara si occuperà sempre della gestione sicura di ogni singolo evento, mentre per quanto concerne le sanzioni, potrà decidere solo su episodi che infrangeranno il regolamento ufficiale (sorpasso in presenza di bandiera gialla ecc).

Infine, come ha annunciato Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), ci saranno anche novità sugli pneumatici dopo il terribile incidente di Loris Baz durante i test ufficiali dei giorni scorsi. Ecco un breve estratto delle sue parole a MotoGP.com: “Dopo il problema con la gomma posteriore a Sepang, abbiamo deciso di discuterne e, con una veloce approvazione, potremo già vedere quest’anno l’uso dei sensori di pressione nei pneumatici. Il sistema sarà proposto dai membri MSMA a Phillip Island e questo rappresenta un problema da risolvere immediatamente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here