Home Corse MotoGP, fischi per Lorenzo nel paddock

MotoGP, fischi per Lorenzo nel paddock

651
0
SHARE
Foto tratta dal video live

È una vigilia di gara particolarmente tesa, quella vissuta da Jorge Lorenzo: come anticipato qualche giorno fa, il pilota spagnolo vive praticamente chiuso in albergo a Termas de Rio Hondo, sede del MotoGP in Argentina. Un episodio in particolare conferma il clima di tensione creatosi a seguito degli ultimi eventi. Come riportato dal quotidiano catalano Marca, Lorenzo è stato infatti accolto dai fischi sul circuito argentino, ma sorprendentemente questi non sono provenuti solo dalle tribune occupate dai numerosi fan di Valentino Rossi.

La contestazione è stata in effetti molto forte nel paddock, quella che dovrebbe essere una zona praticamente off-limits. I fischi hanno praticamente seguito ogni spostamento del pilota spagnolo e la situazione ha destato preoccupazione presso la dirigenza Yamaha. Lin Jarvis, capo del reparto corse Yamaha, ha definito “non bella” la situazione , e considerando che i fischi provenivano dai tifosi “VIP” del paddock, ha invocato l’intervento di Dorna e Federmoto.

Questi ultimi avevano finora glissato sulla situazione, e dovranno probabilmente prendere misure di sicurezza a poche ore dalla gara. Dal canto suo, Lorenzo ha dichiarato di passare molte ore in albergo al solo scopo di allenarsi, ma è evidente che abbia voluto evitare il contatto con le tifoserie per non incorrere in episodi di contestazione. Comunque vada a finire la storia, una cosa è certa: nessuno sport motoristico è al momento più chiacchierato e partecipato della MotoGP.

Vedi anche  MotoGP, Rossi fa ricorso al Tas: ecco i punti a favore (FOTO E VIDEO)