MotoGP, Rossi ricorre al Tas: Ecco cosa succederebbe

2631
0
SHARE
Foto: eurosport.com

Valentino Rossi si gioca l’ultima possibilità per evitare penalizzazioni nel GP di Valencia? La risposta, stando a quello che riporta la “Gazzetta dello Sport”, sarebbe affermativa. I fatti accaduti a Sepang, durante il GP della Malesia, penultima tappa del Mondiale della MotoGP, tra Rossi e Marquez, non sono andati giù al “Dottore”, pronto a dare battaglia nelle sedi competenti per eliminare la penalità che ha causato la partenza dall’ultima posizione nella gara che si terrà in Spagna domenica 8 novembre.

MotoGP, un gruppo di piloti a Rossi: “A Valencia, ti facciamo passare davanti”

Foto: news.fidelityhouse.eu
Foto: news.fidelityhouse.eu

Seguendo questo filo logico, la notizia della “Gazzetta dello Sport” parla proprio di un possibile ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport. Se venisse accettata la richiesta del 46 della Yamaha, quest’ultimo si vedrebbe cancellata la penalizzazione inflittagli dalla Direzione Corse, subito dopo la gara in Malesia. Cosa significa tutto ciò? Rossi, così, cercherebbe di partire dalla prima fila nel GP di Valencia, durante le qualifiche che si terranno sabato. Lorenzo è avvisato…

MotoGP, Rossi fa ricorso al Tas: ci sono speranze (FOTO E VIDEO)

Aggiornamento ore 14.43: Valentino Rossi ha ufficialmente fatto ricorso al Tas per l’annullamento o la riduzione della pena inflittagli dopo la gara di Sepang. Di seguito la nota ufficiale della Fim (Federazione Internazionale Motociclismo):
“Il signor Valentino Rossi ha presentato ricorso contro la decisione presa dalla direzione gara del Gran Premio Shell Malesia Moto a Sepang , penultima prova del Fim MotoGP Gran Premio di campionato del mondo , e confermata dai commissari sportivi Fim, di attribuire 3 punti di penalità al signor Rossi”. In attesa di un pronunciamento del Tas, Valentino “chiede inoltre la sospensione dell’esecuzione della decisione ai sensi dell’articolo R37 del Codice di arbitrato sportivo”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here