Home Auto Noleggio a lungo termine di auto di lusso: una tendenza sempre più...

Noleggio a lungo termine di auto di lusso: una tendenza sempre più diffusa

18
0
SHARE

Il noleggio a lungo termine di auto di lusso si sta diffondendo sempre di più, ed è quindi uno dei modi più interessanti per assicurarsi la possibilità di guidare un’auto di grossa cilindrata, o comunque di alto livello, evitando di doverla acquistare.

Noleggio a lungo termine sempre più rivolto ai privati

Bisogna premettere che, a livello generale, il noleggio a lungo termine è un servizio che è cambiato in modo importante negli ultimi tempi: in passato infatti era pressoché esclusivo delle aziende, che si procuravano così in questo modo i veicoli necessari per lo svolgimento delle loro attività, tuttavia recentemente anche il mondo privato si è molto interessato al noleggio a lungo termine.

Effettivamente il noleggio a lungo termine sa garantire molteplici vantaggi anche a chi cerca una semplice auto personale o familiare, di conseguenza non stupisce il fatto che il ventaglio di potenziali clienti si sia così cospicuamente ampliato.

In particolare, come si diceva, è cresciuto tantissimo il noleggio a lungo termine di vetture lussuose, ed è sufficiente visionare i siti Internet ufficiali delle più importanti società specializzate per notarlo: Facile Rent, ad esempio, è in grado di proporre un noleggio a lungo termine Mercedes Classe A.

Ma quali sono i vantaggi che questa formula può garantire? Perché può essere utile procurarsi un’auto lussuosa in questo modo? Scopriamolo subito.

L’aspetto più evidente: evitare la grossa spesa iniziale

Anzitutto, bisogna premettere che acquistare un’auto lussuosa richiede una spesa iniziale non da poco: si possono acquistare vetture di alto livello spendendo all’incirca 30.000 euro, ma per rientrare appieno nella categoria del lusso bisogna necessariamente salire di prezzo.

Vedi anche  Formula 1: Rosberg domina a Montmelò che botta per la Ferrari

Se l’auto viene noleggiata piuttosto che acquistata si può anzitutto bypassare questa grossa spesa iniziale, e questo è un vantaggio tutt’altro che secondario anche in considerazione del fatto che le vetture sono dei beni che svalutano molto rapidamente, ma ci sono anche molteplici ulteriori punti di forza da considerare.

Costi gestionali a carico della società noleggiatrice

Optare per il noleggio a lungo termine consente di disporre della propria auto a totale piacimento, proprio come se fosse di proprietà, tuttavia i costi di gestione sono sempre a carico della società noleggiatrice.

Come si può ben immaginare, i costi per gestire un’auto di lusso sono assai alti, si pensi alla polizza RC Auto, che per questi veicoli prevede dei premi molto consistenti, alle polizze opzionali, caldamente consigliate per veicoli simili, senza trascurare le revisioni periodiche, le manutenzioni e altro ancora.

Poter evitare queste spese è davvero una grandissima prerogativa, ecco perché il noleggio a lungo termine merita davvero una grande considerazione: i soli costi a carico di chi usufruisce del servizio sono quelli del canone mensile, ovviamente, e quello riguardante i carburanti.

Zero imprevisti e spese pianificabili con certezza

Laddove dovessero insorgere imprevisti, come ad esempio necessità di riparazione del mezzo, anche in questi casi la responsabilità è esclusivamente dell’azienda noleggiante, la quale deve anche provvedere a dare continuità al servizio fornendo una vettura sostitutiva di altrettanto livello.

Tale formula, quindi, consente di pianificare le spese correlate alla disponibilità dell’auto in modo estremamente preciso: come detto, infatti, il canone è fissato da contratto e non può variare per alcuna ragione, inoltre eventuali esigenze inattese sono comunque fronteggiate dalla società di noleggio esonerando il cliente da qualsiasi incombenza.

Vedi anche  Agevolazioni bollo auto storiche: il flop della petizione