Patente: per conseguirla si passa dai 18 ai 21 anni? Ecco la verità

591
0
SHARE
Foto: italiaora.net

Internet, si sa, è quel luogo dove una buona parte dell’utenza legge articoli alquanto improbabili. Nei mesi scorsi, il portale ilfattoquotidaino.it si è reso protagonista di un articolo nel quale si spiegava come l’età per il conseguimento della patente di guida fosse aumentata. Dunque, sempre secondo il sito satirico (lo ricordiamo), ci vorrebbero almeno 21 anni di età per poter ottenere il documento menzionato poc’anzi. Ecco, di seguito quanto scritto su ilfattoquotidaino.it

“Nuova legge approvata nella nottata di ieri in Parlamento. L’età per prendere la patente sarà spostata da 18 a 21 anni a partire da gennaio 2017. Ecco come spiega la decisione Vittorio Guidelli, principale autore del provvedimento: “La legge si è rivelata, negli ultimi tempi, importante quanto necessaria per contrastare l’aumento di incidenti stradali fra i più giovani. Le statistiche ci dicono che oggi, alla guida, si è molto più spericolati di un tempo: limiti di velocità non rispettati, precedenze non rispettate, e via dicendo. Ci siamo poi resi conto che gran parte dei patentati non conosce i segnali stradali. Abbiamo già provato, anni fa, ad inasprire i test, ma evidentemente questo non è servito, forse è proprio un fattore anagrafico, non ci è restato molto da fare”. Il deputato Guidelli vanta un’esperienza molto lunga in materia di educazione stradale, c’è quindi da fidarsi quando parla di temi come questo. Ma come funziona il provvedimento? Innanzitutto, come detto, l’età per poter prendere la tanto agognata patente sarà spostata da 18 a 21 anni, poi, saranno istituiti, addirittura, dei test preliminari per la patente che certificheranno la preparazione di base del candidato (conoscenze grammaticali, lessicali, sintattiche e soprattutto grafiche e visive). I test rimarranno pressoché gli stessi, insomma sembra che il provvedimento voglia cittadini più “colti e preparati” prima di concedere la patente. La legge è stata accolta con vivo interesse da tutto il mondo dell’opinione pubblica, ma molte associazioni di giovani e giovanissimi non ci stanno, Vito Motale, presidente dell’organizzazione “Freschepatenti” ha detto: “Mentre in America già a 16 anni si può guidare, qui alziamo l’età per farlo. Scandaloso”.

Insomma, un articolo che ha mandato letteralmente nel panico una buona parte di cittadini, specialmente più giovani, vogliosi di poter conseguire la patente di guida ai 18 anni di età. Ma tutto questo sarà vero? Assolutamente no. Infatti, non vi è stata alcuna legge in tal senso, con il documento obbligatorio per la guida che potrà essere conseguito, come sempre, a 18 anni. Dunque, fate attenzione a leggere determinati articoli da siti satirici, perché la maggior parte delle volte si tratta di indiscrezioni frutto della fantasia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here