Home News Paul Walker: è arrivata l’amara sentenza per la famiglia

Paul Walker: è arrivata l’amara sentenza per la famiglia

753
0
SHARE

Un giudice US District Court ha assolto Porsche da ogni responsabilità per l’incidente sulla Carrera GT che ha ucciso Roger Rodas e l’attore Paul Walker, questo secondo il Detroit News che cita l’ Associated Press come fonte. Kristine, la moglie di Paul, ha sporto causa contro la Casa automobilistica tedesca ma la corte ha stabilito, in assenza di prove, che non c’è alcuna responsibilità.
Meadow Walker contro la Porsche- Oggi
L’accusa aveva dichiarato il malfunzionamento della sospensione posteriore destra della Carrera GT e la mancanza di una cella di sicurezza ad alta tecnologia sulla Porsche. Tuttavia, il giudice non avendo alcuna prova per la rottura della sospensione e visto inoltre che le tracce degli pneumatici sono state rilevate più di un mese dopo l’incidente non ha potuto confermare le accuse. I ricercatori hanno riferito che la Carrera GT si muoveva ad una velocità compresa tra le 80 e le 93 miglia l’ora al momento dell’incidente (128-150km/h). Inoltre nella meccanica della supercar non si è rilevato alcun problema, unico difetto le gomme vecchie di 9 anni. Secondo l’ Associated Press restano attive le azioni legali della figlia di Paul Walker contro Porsche che nulla hanno a che fare con questa sentenza. Porsche nega la sua colpevolezza ed ha presentato anche un’indagine dello sceriffo in sua difesa.

Vedi anche  Alfa Romeo 4C contro BMW M3, ecco le differenze (VIDEO)