Home Auto Perchè Paul Walker è importante per chi ama i motori (VIDEO)

Perchè Paul Walker è importante per chi ama i motori (VIDEO)

607
0
SHARE

Il cinema è un luogo nel quale ogni persona si reca per emozionarsi, nel bene o nel male. Ammettiamolo tutti, in quella sala, che diventa minuscola quando sul grande schermo appaiono scene toccanti, tutti conoscono il significato della parola commovente. Le lacrime, miste a uno sguardo triste e cupo, la fanno da padrone per pochi, ma interminabili minuti con le emozioni che susseguono secondo dopo secondo. Gli ultimi minuti di “Fast and Furious 7” sono straordinariamente importanti per chi ama il mondo dei motori.

Il pensiero non va solo a chi è abituato a provare l’ebbrezza della velocità, a chi ammira la bellezza di autentici bolidi, ma a tutti. A tutti quelli che hanno perso sulle strade, per uno sfortunato destino, un parente, un amico proprio come accaduto a Paul Walker. Lui era un attore stimatissimo, ben voluto da tutti, che in quel maledetto 30 novembre 2013 morì all’età di 40 anni in un incidente stradale a bordo di una Porsche Carrera GT guidata da un amico, Roger Rodas, anch’egli rimasto ucciso. Entrambi erano reduci da un evento benefico, l’ultimo della loro vita, perchè pochi minuti dopo l’auto su cui viaggiavano si schiantò contro un albero, prendendo fuoco.

See You Again – Fast7 «Un tempo vivevo la mia vita a un quarto di miglio alla volta.. ed è per questo che eravamo fratelli..perché lo facevi anche tu»

Posted by Riccardo Nurcis on Domenica 5 aprile 2015

Ma, nonostante la scomparsa, Paul Walker, o meglio Brian O’Conner, continua a essere vivo in ognuno dei suo fan, perché chi è buono d’animo non viene dimenticato. Lui rappresenta tutte quelle persone scomparse sull’asfalto, quelle che mancano e mancheranno per sempre, quelle che venivano chiamati fratelli, anche se non c’era nessun grado di parentela. Però saranno sempre nei cuori di tutti, perchè, ricordatelo, come ha dice Dominic Toretto (Vin Diesel): “Dovunque voi siate, non importa se a un quarto di miglio o dall’altra parte del mondo, quello che conta nella mia vita saranno sempre le persone che ho davanti. Tu sarai sempre con me. E sarai sempre mio fratello”. Ciao Paul.

Vedi anche  Le Fantôme: Ford Edge diventa un film