Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

647
0
SHARE

La Firestone, storica società statunitense del settore pneumatici per auto (ma ormai controllata dalla giapponese Bridgestone), ha deciso di ampliare la propria gamma di prodotti per dare nuova linfa al brand, in particolare sul mercato europeo. Libertà di guida e di scoperta di nuovi orizzonti, questa è la filosofia della speciale campagna scelta dall’azienda per lanciare le nuove linee degli pneumatici, frutto di un lavoro intenso nel corso dell’ultimo biennio, così da offrire sempre più garanzie agli automobilisti. Un rinnovamento che si muove anche sulla rete web e che culminerà nella presentazione del nuovo sito ufficiale, completamente aggiornato e in grado di proporre un’esperienza completa agli utenti. Le prime automobili Ford prodotte negli Stati Uniti montavano proprio gomme Firestone, e questa tradizione oggi non viene certo dimenticata o tralasciata. Tutti i prodotti mantengono viva infatti questa sorta di eredità, sia quelli destinati a un uso quotidiano, sia quelli più specificatamente pensati per ottenere performance più elevate (come il modello SZ90 μ), sia ancora i touring (come il TZ300μ) o i nuovi pneumatici realizzati con tecnologia Run Flat (come il SZ90 RFT).
E oggi, come a inizio Novecento, Firestone è sinonimo di affidabilità e di sicurezza, in qualsiasi condizione di meteo, in estate o in inverno, e per giunta con un favorevole rapporto tra qualità e prezzo, come confermato anche dal portale web Euroimportpneumatici.com, specialista nella vendita dei pneumatici online, il quale ci ha fornito alcuni dettagli sulle diverse tipologie di Gomme Firestone.

Pneumatici estivi

Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

Destination HP: tornare alla ribalta con prestazioni eccellenti e sicure – Presentato a Valencia, dove è stato testato da oltre quattrocento ospiti (tra rivenditori di pneumatici e giornalisti provenienti da tutta Europa) il Firestone Destination HP segna il grande ritorno di questo marchio ultrasecolare sul mercato europeo. Caratterizzati da un battistrada sportivo, disegnato specificatamente per offrire il massimo controllo e la migliore aderenza in curva, gli pneumatici Destination HP consentono inoltre di aumentare il chilometraggio rispetto ai principali concorrenti (del 35 per cento, secondo i dati forniti dalla casa madre), garantendo nel contempo un pacchetto tecnico altamente competitivo e standard di sicurezza elevati. Come testimoniato anche dall’etichetta di tipo B secondo la classificazione europea ottenuta per tutte le misure attualmente disponibili sul mercato grazie agli ottimi risultati rispetto alla “aderenza sul bagnato”.

Firehawk SZ90μ, l’anima sportiva

Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

Dedicato a chi vuole provare tutto il gusto dell’adrenalina al volante, il Firehawk SZ90μ è studiato per prestazioni di tipo sportivo, e quindi assicura la massima maneggevolezza in risposta allo sterzo, precisione e controllo nell’affrontare le curve e un perfetto equilibrio sia su fondi stradali asciutti che, dettaglio ancor più importante, sul bagnato.

Firehawk SZ90μ RFT, la garanzia della sicurezza

Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

Nel 2012 il Firehawk SZ90μ RFT ha segnato per la Firestone il debutto sul mercato europeo degli pneumatici “run flat”, ovvero quelli antiforatura, vista la crescente domanda di questa tipologia di tecnologia. E grazie alla straordinaria maneggevolezza e all’affidabilità su tutte le superfici, questo prodotto ha saputo conquistare i gusti degli automobilisti, convinti dalla struttura della spalla rinforzata, che offre maggiore sicurezza e risparmio.

Firestone TZ300μ, per guidare rilassati

Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

Marcia fluida e rilassante, maneggevolezza eccellente, elevati livelli di sicurezza, massimo comfort e stabilità alla guida: sono queste le caratteristiche principali di questo pneumatico touring, che già nel 2011 si era guadagnato l’etichetta “raccomandato” da parte della rinomata organizzazione tedesca ADAC. Il Firestone TZ300μ si contraddistingue soprattutto per le prestazioni sul bagnato: la speciale conformazione dei tasselli, l’azione combinata dei profondi incavi longitudinali e laterali presenti sulle spalle e il disegno dinamico del battistrada assicurano il massimo della stabilità e del controllo anche in presenza di acqua sull’asfalto. Sull’asciutto sono invece garantiti frenata e trazione ottimali, mentre l’aumentata elasticità del fianco e la ridotta rigidità radiale migliorano la tenuta, la silenziosità e l’equilibrio della vettura.

Pneumatici invernali

Winterhawk 3, senza rischi anche in inverno

Pneumatici auto: ecco le nuove linee di Firestone per rivitalizzare il marchio in Europa

Un battistrada innovativo, con profonde scanalature e un numero maggiore di blocchi, che migliora le performance invernali aumentando la trazione su neve fresca e compatta e la tenuta sul ghiaccio: è questo il segreto del successo del Winterhawk 3, gli pneumatici invernali in grado di offrire il massimo livello di prestazioni, sicurezza e durata. Non è un caso che negli annuali test condotti da ADAC, TCS e OEAMTC queste gomme abbiano guadagnato una menzione speciale per essersi dimostrati “eccezionali su fondo asciutto e bagnato” (valutazione dell’ADAC Winter Tyre Test 2013, settembre 2013), fornendo le migliori prestazioni nella loro fascia di prezzo, o che la GTÜ le abbia inserite al primo posto nella classifica dei migliori pneumatici per rapporto qualità/prezzo, o che ancora abbiano ottenuto l’etichetta “raccomandato”, sempre nel 2013.
D’altronde, il gruppo Bridgestone ha da tempo messo gli pneumatici invernali al centro della propria strategia, per offrire agli automobilisti sempre più sicurezza e prestazioni affidabili in tutte le possibili condizioni metereologiche, grazie a prodotti altamente studiati attraverso impegnative operazioni di test e sviluppo. Infatti, già nel 2009 la Bridgestone Europe ha inaugurato uno speciale centro prove, lo Swedish Proving Ground (SPG), investendo in nuovi impianti e attrezzature di collaudo. Il tutto per garantire pneumatici eccellenti e sicuri in ogni momento e in ogni condizione atmosferica.

A cura di Angelo Vargiu

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here