Home Auto Top Gear Italia: ecco come è andata la prima

Top Gear Italia: ecco come è andata la prima

412
0
SHARE
Fonte: ansa.it/motori

Debutto col botto per Top Gear Italia. Nella prima puntata gli spettatori hanno potuto ammirare come servizio principale una sfida tra una Ferrari 458 Speciale, una McLaren 570 S e una Nissan GTR. In programmazione al martedì sera alle 21, su Sky Uno HD e Sky Sport 1 HD, la trasmissione prodotta da Toro Media e condotta da Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi ha avuto come ospite la bellissima Cristiana Capotondi.

La prima delle sei serate ha nteressato e incuriosito gli spettatori tv che hanno espresso numerosi commenti sui social. Trainati da Top Gear, i due canali della piattaforma Sky hanno guadagnato spettatori e share rispetto al martedì precedente. Nella fascia oraria dalle 20.30 alle 22.30 in cui era inserito lo show, infatti, hanno totalizzato insieme un’audience media di 346.000 spettatori. Il trio ha affrontato l’avventura con passione, competenza tecnica e spirito goliardico. Tra le trovate della prima puntata da segnalare il divertente rito d’iniziazione cui è stato sottoposto Joe Bastianich: collezionista di auto d’epoca, il noto protagonista delle cucine televisive internazionali è stato ”shakerato” a dovere a bordo di una Skoda da rally.

Poi è stata la volta del confronto delle supercar e della folle corsa in notturna del trio tra le attrazioni di Gardaland per battere il tempo fatto segnare dal celebre pilota ”senza faccia”, The Stig, con una Jaguar F-Type R. Infine, esilarante prova di distruzione di una mitica Panda 4×4, culminato con lo sgancio da un elicottero della vettura che, a sorpresa, è stata poi messa in moto nello studio.

Vedi anche  Lexus LF-SA: a Ginevra arriva il concept del primo mini Suv (FOTO)