Revisione auto scaduta: altra mannaia per i cittadini

1082
0
SHARE

Chi si scorda di revisionare l’automobile avrà una sanzione pesante. Con la nuova legge entrata in vigore dal mese di luglio, verranno puniti tutti quei cittadini che non “controlleranno” il proprio veicolo. Fin qui nulla di strano, ma se la sanzione è pari a 155 euro, le cose cambiano. Come dicevamo poc’anzi, nei mesi scorsi è sparito il timbro sul libretto posto dall’officina, dunque sarà il sistema informatico della Motorizzazione Civile a gestire le pratiche e a memorizzare tutte le date di controllo e di scadenza. Se, ad esempio, il guidatore ritarda la revisione dell’auto anche di un giorno, la multa sarà automatica, senza via di scampo.

Ma non è finita qui: oltre ai 155 euro di sanzione previsti dalla nuova norma, ci sarà anche la sospensione della carta di circolazione fino a quando non sarà effettuata la revisione sul mezzo. I cittadini, già alle prese con altri problemi e tasse imposte dal Governo, dovranno fare attenzione a non dimenticare la data della revisione auto. La multa, in caso contrario, non sarà levata per nessuna ragione al mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here