USA, qualifiche F1 dominio Mercedes

398
0
SHARE

In Usa era atteso un grande show perchè si sà, quando il Circus della Formula 1 si muove in giro per il mondo, le aspettative sono tante, lo spettacolo incredibile, l’adrenalina sale alle stelle. Eppure ad Austin non è così.
Per la prima volta, sotto gli occhi del pubblico americano, una Formula 1 in “spending-review“, solo 18 scuderie (assenti Marussia e Caterham per insufficenza finanziaria) che potrebbero diventare addirittura 16 nei prossimi gran premi.

Nonostante il clima malinconico alla fine poco cambia. Dominio Mercedes e a sorpresa un buon ritmo Ferrari. Questo si è visto nelle qualifiche con Rosberg, Hamilton e Bottas nelle prime tre posizioni seguiti ad un secondo di distanza da Alonso che si posiziona sesto in griglia di partenza.

Ci aspetta dunque una bella gara con molti dei piloti che sembrano essere rilassati dopo aver deciso riguardo il futuro e aver scansato le tensioni del campionato. Speriamo che questo clima aiuti lo spettacolo negli Usa e ci dia ancora emozioni seguendo la battaglia a due tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg in corsa per il titolo iridato.

Vedi anche  Iannone su una Lamborghini? per un giorno si può (FOTO)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here