Home Corse Valentino Rossi: “In Argentina per battere Marquez… e le gomme”

Valentino Rossi: “In Argentina per battere Marquez… e le gomme”

354
0
SHARE
valentino rossi
fonte: sportfair.it

Valentino Rossi: i dubbi sulle gomme

Valentino Rossi è già soddisfatto così. Ma la realtà è che un campione come lui non si accontenta della prima fila e soprattutto di essere arrivato davanti al nemico/amico e compagno in Yamaha Jorge Lorenzo che partirà terzo quest’oggi in Argentina.

I dubbi di Valentino Rossi non riguardano nè gli avversari nè la pista, risultata più pulita dopo i duegiorni di prove pre-gara, ma dalle gomme che, come tutti sanno, giocano un ruolo importante, se non fondamentale in MotoGP.

valentino rossi
Vale dovrà vedersela anche con le Michelin
fonte: insella.it

Il Dottore ha dovuto faticare non poco durante le libere dove il team Yamaha ha impiegato più tempo del dovuto per trovare un assetto adeguato per la sua M1 sulla pista di Termas Rio Hondo.

Ma prima ancora di essere informato che la Michelin ha deciso per l’utilizzo di una gomma che non va molto d’accordo con le Yamaha, Valentino Rossi aveva così dichiarato:”Siamo stati bravi a mettere a posto la moto, ora che l’asfalto si è un po’ pulito c’è più aderenza e guido meglio”, ha spiegato Vale.
“Sono veloce sia con dura che con la morbida, ma dovremo aspettare la decisione della Michelin. Certo se fosse possibile sarebbe meglio usare la morbida, al contrario della Honda che va meglio con la dura
“.

Valentino Rossi:”siamo tutti nella stessa barca”

Ma la decisione della Michelin ha stravolto completamente le strategie Yamaha che, se partivano già un filo svantaggiate contro le Honda, quella di Marquez in primis, dovranno vedersela anche con una gomma che non le favorisce.

Vedi anche  MotoGp: vince Marquez, Rossi a +23 con l'occasione sfumata

Anche le parole del “Vale” sono cambiate: “Questa nuova allocazione cambia la situazione di molto, perché ho pensato che sarebbe stata eliminata la gomma morbida e avremmo potuto correre con l’opzione più dura, ma purtroppo dobbiamo correre con un pneumatico che non abbiamo mai provato prima.

Con questa decisione dobbiamo ricominciare da zero, quindi dobbiamo sperare che domani mattina nella mezz’ora di warm-up saremo in grado di capire la situazione e soprattutto che questo pneumatico sia più sicuro. Tutti sono nella stessa barca, quindi vedremo cosa succederà“.

valentino rossi
Valentino Rossi si accontenterà del podio in Argentina?
fonte: motogpone.com

Valentino Rossi si accontenta del podio?

Il pilota pesarese non si dà comunque per vinto e prima della decisione arrivata dalla Michelin aveva detto: “Sarebbe servito un altro passettino avanti ma sono competitivo. In qualifica sono partito convinto, l’unico rammarico è stato un lungo nel giro buono e poi dopo la gomma era finita e all’ultimo mi ha mollato, avrei dovuto sfruttarla sfruttare di più prima. T3 e T4 si potevano fare meglio ma non mi sono perso d’animo.

Ovviamente ci vuole anche una buona dose di fortuna perché ho avuto finalmente pista libera. Il grip ha giocato un ruolo fondamentale perché quando la Yamaha scivola siamo in difficoltà. Comunque ho un buon passo, e parto dalla prima fila. Marquez va un pelo di più, sarà dura batterlo. L’importante sarà salire sul podio, in Argentina per battere Marquez? Si e anche le gomme