Home Moto Vespa Sprint, torna il “Vespino sportivo”

Vespa Sprint, torna il “Vespino sportivo”

2137
0
SHARE

A partire dalla metà degli anni ’60, dopo la nascita di Vespa 50, una nuova generazione di Vespa sportive invase le strade europee. Erano piccole, scattanti, agilissime e moderne, come la mentalità delle ragazze e dei ragazzi alla guida. Vespa Sprint è oggi l’erede naturale di quella tradizione di vitalità, stile e gioventù.

La nuovissima Sprint è la Vespa “small body” più sportiva e dinamica che ci sia. Il suo nome richiama concetti intimamente legati alle Vespa sportive degli anni ’60 e ‘70 e raccoglie l’eredità delle Vespa più veloci e giovanili, proponendo quegli stessi elementi essenziali e imprescindibili che ne hanno decretato il successo tra gli adolescenti, quali la sella dal design sportivo e il faro anteriore rettangolare.

vespa-sprint-torna-il-vespino-sportivo-092-vespa-sprint

Vespa Sprint è un progetto di avanguardia che utilizza la migliore tecnologia disponibile e un design d’eccezione assoluta. La sella ha un design esclusivo, impreziosita da un rivestimento rigorosamente nero sul quale compare una rifinitura a filo bianca, un evidente omaggio alle selle sportive di Vespa. Sulla sua estremità rimane il comodo gancio portaborse estraibile che contribuisce ad aumentare la già notevole capacità di carico di Vespa Sprint. Infatti il vano sottosella da 16,6 litri di capienza è in grado di ospitare comodamente un casco full-jet, questo grazie allo spazio recuperato dallo spostamento della batteria nel tunnel centrale della pedana. Nuovo è anche il maniglione d’appiglio del passeggero dalla forma squadrata, capace, assieme alla particolare conformazione della pedana, di assicurare al secondo generoso spazio, la corretta abitabilità e una postura comoda e sicura.

vespa-sprint-torna-il-vespino-sportivo-046-vespa-sprint

Il proiettore anteriore ha la forma tipica rettangolare delle Vespa sportive. Le luci di posizione anteriori sono a LED, così come la luce stop posteriore. Segno tangibile di una Vespa che, come sempre, guarda al futuro senza dimenticare quella tradizione di stile che l’ha resa una vera ambasciatrice del design italiano nel mondo. Gli elementi tecnici più caratterizzanti di Vespa Sprint rimangono i bellissimi cerchi ruota in lega di alluminio da ben 12 pollici e dall’inedito design. Per la prima volta su una Vespa “small body” vengono montati cerchi di così grande diametro e pneumatici di così generose dimensioni

Vedi anche  Eicma 2016: la campagna pubblicitaria è firmata da Monica Silva (FOTO)

vespa-sprint-torna-il-vespino-sportivo-054-vespa-sprint

La carrozzeria in lamiera di acciaio distingue da sempre Vespa da ogni altro scooter al mondo. Quella di Vespa Sprint è nuova, ma pur sempre fedele alla filosofia costruttiva che vuole parti in lamiera stampata saldate. Il processo di saldatura avviene in una nuova e avveniristica linea completamente automatizzata, in grado di garantire eccezionali standard di qualità e precisione.

vespa-sprint-torna-il-vespino-sportivo-068-vespa-sprint

Vespa Sprint è disponibile in due cilindrate e tre diverse motorizzazioni: due 50 cc (a due e quattro tempi) e un 125 cc con distribuzione a 3 valvole che rappresenta lo stato dell’arte per tecnologia, prestazioni e per i livelli minimi di consumi ed emissioni inquinanti.