SHARE

Sono cominciati stamani sul circuito del Mugello i test Ducati e Aprilia in vista dei prossimi appuntamenti mondiali.

Sulla moto della Casa di Noale è tornato a provare il sei volte campione del mondo Max Biaggi che ha già effettuato alcuni giri utili per trovare nuovamente il feeling con la pista. La sua presenza è giustifica dal fatto che l’infortunato Danilo Petrucci non è ancora in grado di guidare e quindi l’Aprilia ha deciso di affidarsi a un “collaudatore” d’eccezione per cercare di risolvere i problemi soprattutto elettronici della moto che sta partecipando al motomondiale.

Per il “Corsaro” al rientro in pista a un anno di distanza quando proprio al Mugello provò la Ducati Desmo16 del team Pramac, si ipotizza anche la partecipazione in veste di wild card in alcune gare del mondiale Superbike, come per esempio quella prevista a Misano Adriatico il prossimo 22 giugno. La presenza di Biaggi potrebbe essere di ulteriore stimolo per il pilota titolare mondiale Superbike Marco Melandri, che nelle due gare di ieri che si sono svolte ad Imola si è dovuto accontentare di un deludente 6/o e 11/o posto.