Home Auto Star Wars: 5 Concept Car di vetture “spaziali” (FOTO)

Star Wars: 5 Concept Car di vetture “spaziali” (FOTO)

525
0
SHARE
Chevrolet FNR Concept. Fonte: gas2.com

Sembra un gioco di parole, ma è la pura realtà: l’attesa è “alle stelle” per l’arrivo nelle sale del prossimo capitolo della saga Star Wars: manca infatti pochissimo, ormai, al 16 Dicembre, giorno in cui tutti gli appassionati e non della saga opera di George Lucas potranno vedere il settimo capitolo della saga, Il risveglio della forza. Noi di bloglive vogliamo oggi celebrare un vero e proprio fenomeno di costume, parte integrante della moderna cultura popolare.

Per blogdimotori, è l’occasione di mostrare una carrellata di vetture molto particolari. Si tratta di cinque concept car di vetture “spaziali”, che sono stati presentati negli anni del lancio delle varie pellicole della saga Star Wars, e che mostrano come il mondo delle quattro ruote sia stato sempre proiettato a guardare il futuro. Alcune di queste concept sono rimaste puri esercizi di stile, mentre altri hanno avuto un seguito produttivo o hanno comunque lasciato un segno nelle generazioni successive. Come detto, saranno cinque i modelli, per cui iniziamo subito dal primo. Era il 1977 e mentre nelle sale cinematografiche arrivava il primo capitolo della saga, Guerre Stellari, Mercedes presentava la C111-3.

La Mercedes C111-3. Fonte: emercedesbenz.com
La Mercedes C111-3. Fonte: emercedesbenz.com

In questo caso, più che di un esercizio di stile fine a se stesso, parliamo di un vero e proprio laboratorio su ruote: la C111-III è infatti figlia di un progetto Mercedes volto a testare soluzioni d’avanguardia, e sotto il cofano trova posto un motore diesel capace di sviluppare l’impressionante (per i propulsori diesel dell’epoca) potenza di 230 cv e questo, accompagnato da un coefficiente aerodinamico da record, permise alla vettura di stabilire la velocità record di 322 km/h sull’anello di Nardò, nel 1978. Futuristica e pulitissima la linea, volta ad assicurare la massima efficienza prestazionale. E a tal proposito, possiamo ritrovare tracce di questo concept nella modernissima Volkswagen XL1.

Vedi anche  Ecco quando si deve reimmatricolare il proprio veicolo
La CX-81 Aria. Fonte: yaplakal.com
La CX-81 Aria. Fonte: yaplakal.com

Facciamo un piccolo passo avanti ed entriamo nel vivo degli anni 80. Superata la crisi petrolifera, è il momento di avvicinarsi verso le vetture moderne, sia quanto alla progettazione, sia quanto agli accessori. E così, tra il Ritorno dello Jedi (1980) e l’Impero colpisce ancora (1983), Mazda presenta una concept car che anticipa di 30 anni l’evoluzione degli interni delle automobili: si tratta della MX-81 Aria, disegnata da Bertone. Nata sulla base della coeva 323, mostra uno studio di coupè a quattro posti comodi. I dettagli notevoli? Una finestratura laterale generosa (poi rivista in molte monovolume degli anni 80), linee morbide riprese dalla successiva produzione Mazda e soprattutto, all’interno, un primo abbozzo di sistema multimediale: scompare lo sterzo, sostituito da una corona circolare con al suo interno un display. Soluzione, questa, che abbiamo ritrovato in buona parte della produzione premium degli ultimi anni, due su tutte Audi TT e Mercedes Classe S del 2014.

Gli interni della CX-81 Aria. Fonte: allcarindex.com
Gli interni della CX-81 Aria. Fonte: allcarindex.com

Mettiamo ora il fast forward: è il 1999 e, 16 anni dopo l’ultimo capitolo, arriva nelle sale La Minaccia Fantasma. Il mondo delle auto è radicalmente mutato, e la Honda propone al Salone di Tokyo del 1999 la Fuya-Jo, curioso veicolo dall’aspetto squadrato che ha anticipato il filone delle boxy car, tra cui si annovera la contemporanea Kia Soul.

La Honda Fuya-Jo. Fonte: jalopnik.com
La Honda Fuya-Jo. Fonte: jalopnik.com

Facciamo un passo avanti: è il 2005 e arriva nelle sale La vendetta dei Sith. Maserati presenta la Birdcage 75th, celebrazione dei 75 anni della casa emiliana, nata sulla base della coeva MC12. Lo stile, firmato da Pininfarina, è stato una succosa anticipazione delle Maserati che sarebbero state presentate negli anni successivi, con la Alfieri del 2014 che mostra più di una somiglianza con questa affascinante supercar.

Vedi anche  PSA presenta il "Push to Pass" fino al 2021 (VIDEO)
La Maserati Birdcage 75th, fonte: onlytruecars.com
La Maserati Birdcage 75th, fonte: onlytruecars.com

Infine, veniamo a oggi e concludiamo questa rassegna con la Chevrolet FNR, concept di una vettura elettrica a guida autonoma, presentata quest’anno al Salone di Shanghai. Saranno così le auto che guideremo nel futuro?

Chevrolet FNR Concept. Fonte: gas2.com
Chevrolet FNR Concept. Fonte: gas2.com

Scoprite tutte le curiosità sulla saga

Gli stilisti come vestirebbero i protagonisti? Ecco i bozzetti galattici

Play! Ascoltiamo la colonna sonora

Quali sono gli effetti di Star Wars in chiave marketing?