Home Auto Leasing auto: le differenze con il noleggio a lungo termine

Leasing auto: le differenze con il noleggio a lungo termine

6
0
SHARE

I leasing auto era una formula per l’utilizzo dell’auto un tempo disponibile esclusivamente per le aziende. Oggi, oltre alle tante proposte di noleggio a lungo termine, è possibile avere anche per i privati varie opportunità che riguardano effettivamente il leasing. La differenza sostanziale riguarda la possibilità di acquistare la vettura al termine del noleggio, a un prezzo prestabilito. Oltre a questo, mentre con il noleggio a lungo termine la proposta comprende sempre spese accessorie e manutenzione, con il leasing questo può non accadere, ovviamente dipende dal contratto che si sceglie e dalla spesa mensile.

Il noleggio a lungo termine
Come dicevamo, contrariamente al leasing auto il noleggio a lungo termine comprende nella rata da pagare mensilmente anche tutte le spese che riguardano la manutenzione, ordinaria e straordinaria. Come ci spiegano in modo chiaro e preciso su questo sito web, il cliente che stipula un contratto di noleggio a lungo termine paga ogni mese per non doversi preoccupare di: immatricolazione, bollo auto, soccorso stradale, tagliandi periodici, eventuali riparazioni, assicurazione RCA. Il cliente può decidere di comprendere nel contratto anche una piccola quota mensile per la tutela legale, un veicolo sostitutivo in caso di incidenti, il cambio degli pneumatici quando necessario.

Al termine del noleggio?
Al termine del noleggio a lungo termine solitamente i contratti prevedono che il cliente restituisca la vettura, come avviene nel noleggio a breve termine. Oggi però sono disponibili contratti che consentono di decidere come se si trattasse di un leasing auto. In pratica il cliente può scegliere se restituire l’auto, o se invece può valutare di acquistarla, dopo una valutazione fatta al termine del periodo di utilizzo. Chiaramente si tratterà d un’auto usata, che ha di molto diminuito il valore di mercato. Ma visto che l’unico utilizzatore del mezzo è stato colui che desidera utilizzarlo, è chiaro che si possono ottenere vantaggi molto interessanti.

Vedi anche  Un anno dopo ecco tutte le bugie che ci raccontano sulle Auto Blu

Come funziona il leasing
Il leasing è un’opportunità che un tempo era offerta esclusivamente alle aziende. In questo caso l’auto è utilizzata da un cliente, che al termine del periodo di affitto ha la possibilità di riscattare la vettura, a un prezzo che è stato stabilito all’inizio del contratto. Il concetto è quindi abbastanza simile rispetto al noleggio a lungo termine, all’atto pratico vi sono però delle differenze sostanziali. Si deve poi considerare che esiste molta variabilità nelle offerte disponibili, massima per quanto riguarda il leasing, minima nel noleggio a lungo termine. Questo perché quando si sceglie un’auto in leasing si può decidere di pagare una rata minima mensile per l’utilizzo della vettura, mantenendo però di personale pertinenza tutte le spese di manutenzione, o il pagamento dell’assicurazione. Chiaramente la variabilità comprende anche leasing auto che si configurano nella pratica come veri e propri noleggi a lungo termine. Comprendendo anche la possibilità di rinunciare alla vettura al termine del periodo di durate del leasing, per stipulare un contratto per una vettura nuova. Le due offerte sono quindi diverse tra loro, ma le opportunità offerte al cliente si somigliano molto.