Multa per chi usa l’aria condizionata in auto: vediamo quando

2812
0
SHARE
Fonte foto: danoncredere.it

Durante la stagione estiva, quando il caldo sembra poggiarsi sulla pelle, l’aria condizionata, specialmente in auto, è una manna dal cielo che rappresenta un grosso sospiro di sollievo. Tutto molto bello, peccato che il Codice della Strada non sia tanto d’accordo con quello scritto in precedenza. Infatti, l’Articolo 157 comma 7-bis fa capire come sia vietato lasciare acceso il motore di un’auto al fine di tenere azionata l’aria condizionata o l’impianto di riscaldamento.

Per tutti i trasgressori è prevista una multa compresa tra i 216 e i 432 euro che andrebbero a gravare ancora di più sugli italiani. La nuova legge, che forse non tutti conoscono, è nata nel 2007 con il chiaro intento di abbassare le emissioni dei gas di scarico dei veicoli. Dunque, se avete intenzione di sostare in auto per godere del fresco dell’aria condizionata, sappiate che rischiata una contravvenzione salata.

Lo scorso anno, proprio per la norma spiegata poc’anzi, un 25enne di Cavallasca, cittadina in provincia di Como, è stato punito con una multa di 218 euro, inflitto dalla Polizia Locale di Cermenate. L’automobilista, infatti, si era fermato per un breve periodo di tempo in un parcheggio del piccolo paesino del comasco con il suo mezzo con motore e aria condizionata accesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here