Suzuki Swift Sport 1.6 con 136 CV è la nuova safety car del CIV (FOTO)

855
0
SHARE

Scatta oggi il Campionato Italiano Velocità sulla pista di Misano Adriatico. L’assoluta protagonista per il campionato CIV 2015 è una nuova safety car: la Suzuki Swift 1.6 Sport è stata selezionata dalla Federazione Italiana in rappresentanza della competizioni e della sportività, in perfetta sintonia con le emozioni che saranno indiscusse protagoniste di questa stagione.

La scelta di questo modello è riconducibile al legame tra la Suzuki Swift 1.6 Sport e il mondo della velocità: l’aggressiva compatta Suzuki è, infatti, tra i simboli dell’impegno nel Motorsport della Casa giapponese, protagonista nel mondo dei Rally anche grazie ai trofei Rally Cup e Rally Trophy ad essa dedicati.


Da oggi fino all’11 Ottobre la Suzuki Swift 1.6 Sport accompagnerà i piloti dal semaforo rosso di partenza, e si destreggerà tra i cordoli in caso di anomalie in pista o incidenti per normalizzare la situazione.
La safety car Suzuki Swift 1.6 Sport, per festeggiare il rientro della casa giapponese in MotoGP, e per sottolineare ancora una volta il forte legame tra il DNA sportivo Suzuki e il mondo delle corse, ha deciso, in occasione del Campionato Italiano Velocità, si mostrerà nella grafica BlueGP, che ripropone le scelte cromatiche dei prototipi GSX-RR MotoGP portati in pista dai piloti spagnoli Aleix Espargaró e Maverick Viñales.

L’allestimento della Suzuki Swift 1.6 Sport è davvero “racing”: 136 CV, cambio a sei marce, cerchi in lega da 17”, doppio terminale di scarico, spoiler posteriore, minigonne inferiori e fari HID allo Xeno. L’allestimento prevede ESP + TCS, 7 airbag, raffinati sedili sportivi con impuntature a vista. Accanto alla Swift 1.6 Sport, l’appoggio di Suzuki alla Federazione Italiana si traduce anche nella dotazione di due S-CROSS quali auto di servizio per il personale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here