Home Auto Un telefono e internet per il controllo della patente: ecco la novità

Un telefono e internet per il controllo della patente: ecco la novità

1132
0
SHARE
Foto: italiaora.net

Arriva un nuovo servizio per tutti i cittadini residenti in Italia e possessori della Patente di guida. Ricordate il sistema denominato “a punti” introdotto nel lontano 2003? Bene, sin dal suo inserimento tra le norme del Belpaese, tutto ciò ha causato una maggiore responsabilità da parte di automobilisti e motociclisti che, ad esempio, non bevono alcolici prima di mettersi alla guida. La maggior parte degli italiani, o stranieri con residenza nel Paese, si comporta in maniera corretta superando di gran lunga chi provoca incidenti per guida in stato di ebbrezza o con il cellulare all’orecchio.

Dal portale della Polizia di Stato, così, trascriviamo le informazioni necessarie utili a tutti gli automobilisti e motociclisti. Direttamente dal sito, così, si legge.

In che modo vengono persi i punti:
ll punteggio di ciascun conducente subisce riduzioni ad ogni comunicazione relativa alle violazioni che prevedono decurtazione di punteggio, come descritti nella tabella. Il punteggio previsto per ciascuna violazione è indicato nel verbale di contestazione. Quando la decurtazione viene annotata nell’archivio nazionale degli abilitati alla guida, l’utente riceve al proprio domicilio una comunicazione (Verifica il saldo).

E se si commettono più violazioni contemporaneamente?
Qualora vengano accertate contemporaneamente più violazioni per le quali è prevista la decurtazione di punteggio e nessuna sanzione accessoria di sospensione o di revoca della patente, dovranno essere detratti al massimo 15 punti.
Se si perdono in parte o tutti i punti: dal 13 agosto 2010, se viene commessa un’infrazione da almeno 5 punti, cui seguano, nell’arco di successivi 12 mesi, altre due violazioni da almeno 5 punti ciascuna, è prevista la revisione della patente di guida; alla perdita totale del punteggio non consegue la sospensione immediata della patente di guida ma la sua revisione. La revisione della patente deve essere effettuata entro 30 giorni dal momento in cui perviene la comunicazione che la dispone. Durante questo periodo il conducente può continuare a circolare.

Vedi anche  Lexus: la NX con ruote di ghiaccio per le strade di Londra (FOTO+VIDEO)

Adesso, proprio su questo argomento, è stata “immessa” una novità per tutti i possessori della Patente di guida. Grazie a un servizio, patrocinato dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e raggiungibile attraverso questo sito, i cittadini potranno sapere in tempo reale la loro situazione relativa ai punti rimasti sul proprio documento di guida e tutte le informazioni disponibili. Chi non vuole registrarsi al portale al portale internet, chi vuole potrà chiamare il numero 848782782, fornendo il numero di patente. La chiamata, tuttavia, non è gratuita e può essere fatta solo tramite telefono fisso.

E voi cosa ne pensate? Questo servizio risulterà utile per i cittadini? Fatecelo sapere attraverso lo spazio commenti.