Alfa Romeo Giulia: cosa cambia sullo stemma “Quadrifoglio Verde” (FOTO)

2110
0
SHARE
Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"

Più cura per le importanti caratteristiche. Il leitmotiv di chi ha pensato bene di creare l’Alfa Romeo Giulia è incentrato sulla frase scritta poc’anzi. Si sa, su un’auto è fondamentale mantenere la bellezza costi quel che costi, anche perchè agli occhi degli appassionati la nuova berlina del “Biscione” deve essere intatta e straordinaria.

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952" - Quattroruote.it
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952” – Quattroruote.it

Avete presente il logo inimitabile che appare sulla fiancata del mezzo in questione? Si, quel “Quadrifoglio Verde” (come mostrato dalle immagini tratte dalla pagina Facebook “Alfa Romeo Projcet 952” ndr) vero e proprio marchio di fabbrica della casa automobilistica italiana sin dal passato. Proprio per mantenere intatta la bellezza, come già spiegato in precedenza, il logo Q.V dell’Alfa Romeo Giulia è stato realizzato in ceramica per poi essere incavato all’interno del parafango prodotto in fibra di carbonio. Inoltre, lo stesso logo è stato fissato in tutto e per tutto per evitare che venga asportato facilmente.

ph: Pagina Facebook "Alfa Romeo Official Fan Club Puglia"
ph: Pagina Facebook “Alfa Romeo Official Fan Club Puglia”

Anche da questi particolari si capisce come l’Alfa Romeo abbia messo in campo tutte le forze possibili per dare ai clienti che acquisteranno la “Giulia” il massimo confort anche sotto questo punto di vista. Il “portafortuna”, come si può vedere dalle foto, è di colore verde, come da tradizione, per dare quel tocco in più a un’auto che non ha bisogno di commenti in virtù della sua bellezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here