Home Auto Alfa Romeo Giulia: l’Active Aero Splitter è marchiato Sparco (FOTO E VIDEO)

Alfa Romeo Giulia: l’Active Aero Splitter è marchiato Sparco (FOTO E VIDEO)

1514
0
SHARE
Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952" - Quattroruote.it

Nella creazione dell’Alfa Romeo Giulia c’è sempre il made in Italy. Molte caratteristiche dello splendido mezzo sono prodotte da aziende della Penisola, impegnate nel rilancio di una vettura che certamente entrerà nella storia dei motori. Oggi parliamo della Sparco, protagonista di una “costruzione” innovativa che cambierà, in un certo senso, il design dell’Alfa Romeo Giulia.

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”

Sulla versione “Quadrifoglio” (grazie alle indiscrezioni tratte dalla pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”, infatti, la società italiana specializzata altresì nella produzione e distribuzione di componenti automobilistici, si è resa protagonista per l’ideazione dell’Active Aero Splitter. Il deflettore anteriore mobile è quella “tecnica” in grado di consentire una maggiore aerodinamica all’auto solo in determinate condizioni. L’effetto, così, sarà di una grande aderenza dell’auto abbinata a una maggiore tenuta di strada che farà divertire chi si mette alla guida del mezzo.

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”

Ricordiamo che, tutte le componenti, come il già menzionato Active Aero Splitter, le cosiddette minigonne (bandelle laterali) e l’allettoncino posteriore, hanno un materiale comune, il carbonio, vero marchio di fabbrica della Sparco.

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952" - Quattroruote.it
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952” – Quattroruote.it

Vedi anche  Salone di Parigi: ecco le auto più belle