Fiat addio allo sponsor per la Nazionale arriva Volkswagen?

291
0
SHARE

La polemica fra la Juventus e la Nazionale potrebbe avere dei risvolti molto più concreti delle affillate battute di John Elkann sugli allenamenti di Conte troppo intensi. Secondo l’Ansa, infatti, sarebbe a rischio la partnership fra la Fiat e la Figc, legate da un remunerativo contratto di sponsorizzazione.

La societa’ mista Infront-Il Sole 24Ore, subentrata a RCS nel ruolo di advisor pubblicitario della Figc si è vista presentare un’offerta decisamente al ribasso dal gruppo torinese per la posizione di uno dei tre top sponsor azzurri (in passato con Fiat erano Telecom e Compass). «E così – spiega Marco Bogarelli, presidente di Infront Italia – abbiamo deciso di accentuare la nostra vocazione a trovare accordi all’estero. D’altra parte siamo convinti che la precedente gestione abbia valorizzato poco il marchio della nazionale, soprattutto sul mercato straniero. E’ intuitivo che aziende con possibilità di usare un marchio come quello azzurro in tutto il mondo abbiano capacità di spesa superiore. E in questo senso Toyota o Volkswagen sono certo marchi più globali di Fiat».

Vedi anche  MotoGP, il pronostico dei Vip

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here