Le date da ricordare per l’auto nel 2015

430
0
SHARE

Questo 2015 sarà per l’auto un anno di festa, non per i risultati del mercato che in Europa resteranno al di sotto delle aspettative ma per i tanti anniversari che già fremono sul calendario.

Marchionne ha dato appuntamento al 24 Giugno per i 105 anni dalla nascita dell’Alfa (acronimo di “Anonima Lombarda Fabbrica Automobili”). La fabbrica fu creata, appunto, il 24 giugno 1910 in occasione del cambio di proprietà della Società Italiana Automobili Darracq, che era nata a Napoli il 6 aprile 1906 e che alla fine dello stesso anno si era trasferita a Milano nell’area del Portello e la data coinciderà con il lancio della nuova Alfa Romeo Giulia.
Ma non solo, nel 2015 si festeggiano anche i 75 anni dalla nascita della prima automobile costruita da Enzo Ferrari, la Auto Avio Costruzioni 815 datata 1940. Poi il 75esimo anniversario dal trasferimento della Maserati da Bologna a Modena, o ancora la celebrazione dei 60 anni dalla fondazione della Autobianchi.

Anche per Pirelli il 2015 rappresenta un importante anniversario: nel 1900, si legge nei suoi annali, venne fabbricato il primo treno di pneumatici sperimentali per automobile su commissione del costruttore Prinetti & Stucchi e destinati ad un prototipo di quadriciclo alla cui progettazione collaborò nientemeno che da Ettore Bugatti. Nel 1915, esattamente cento anni fa, nasce anche il nome Volvo (dal latino volvere) registrato dalla fabbrica di cuscinetti Skf.

Infine i 100 anni dalla produzione della prima Aston Martin, i 105 anni dal debutto della marca Audi Horch (era il 25 aprile, due mesi prima della nascita dell’Alfa), i 40 anni dalla creazione della Nuova Innocenti sotto la gestione DeTomaso e i 55 anni dal lancio della 360, prima automobile Mazda. Restando in Giappone, 80 anni fa vengono presentate le prime auto (la A1 e la G1) della Toyota, marca nata come divisione della Toyoda Automatic Loom Works, azienda di telai per tessitura.

Parliamo di auto storiche e così saranno 60 le candeline sulla torta che festeggia la Lancia Aurelia B24 Spider disegnata da Pininfarina, una delle più belle auto della storia, e 40 sulla torta della Volkswagen Polo, presentata nel 1975 partendo dalla Audi 50.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here