Home Elettrico L’elettrico nel mondo dell’automobile: una rivoluzione sempre più accessibile

L’elettrico nel mondo dell’automobile: una rivoluzione sempre più accessibile

8
0
SHARE

Negli ultimi tempi il mondo dei motori si sta evolvendo in modo sempre più rapido. In questo settore, sono state annunciate delle novità fantastiche, che interessano gli appassionati in questo campo ma non solo. Sembra davvero che il futuro sia sempre più roseo per le automobili e per coloro che le amano.

Ma quali sono alcune delle novità più interessanti? E quali sono i vantaggi che possono derivare da queste caratteristiche innovative? Ecco tutto ciò che occorre sapere in merito a tale argomento.

Indice:

Novità auto: ibrido o elettrico?

Una prima novità sta nelle fonti di energia utilizzate per far funzionare la propria auto. Anzi, sembra quasi che ormai sia diventata la nuova normalità quella di sentir parlare di automobili ibride o elettriche. Ma cosa significa? Ebbene, un’automobile ibrida funziona principalmente a benzina. Dunque, per camminare necessita del classico carburante utilizzato fino ad ora. Tuttavia, questa vettura può funzionare per diversi chilometri anche grazie all’energia elettrica: ciò significa che deve essere ricaricata per un determinato periodo di tempo vicino ad una colonnina. Dopo quest’operazione, potrà essere utilizzata senza benzina.

Discorso diverso invece per quelle che sono le auto elettriche, chiamate anche Full Hybrid. Queste automobili funzionano solo con energia elettrica. Questo può far ottenere svariati vantaggi ai consumatori: in primo luogo, c’è da calcolare un ampio risparmio economico, visto che l’energia elettrica ha un costo nettamente inferiore rispetto alla benzina. In più, c’è il vantaggio di rispettare l’ambiente: difatti, le vetture elettriche non inquinano l’atmosfera e non contribuiscono a creare il pericoloso effetto serra.

Vedi anche  La supercar italiana elettrica? Arriva la Lavinia SE da 800 CV (FOTO E VIDEO)

Certo, al momento il costo delle automobili ibride ed elettriche è leggermente più alto rispetto alle auto tradizionali. Tuttavia, con il tempo questo valore si abbasserà. Questa è una conseguenza naturale considerando l’andamento del mercato. Insomma, per ora le auto ibride sono ancora considerate un lusso, ma nei prossimi anni, quando verranno normalizzate per così dire, il loro trend farà abbassare il prezzo di mercato. Il futuro appartiene all’elettrico, questo è poco ma sicuro!

Una modifica del cambio dell’auto

Il passaggio da carburante ad elettrico sancisce anche un cambiamento molto importante per le auto del futuro. Si tratta di una novità che molti adottano già da ora: la modifica del cambio dell’automobile. Coloro che da anni guidano una vettura molto probabilmente sono abituati al cambio manuale e ad utilizzare la frizione. Tuttavia, quest’elemento cambierà totalmente in futuro.

Difatti, le automobili elettriche o hybrid sono dotate di cambio automatico. Non esiste frizione, ma solo i pedali di freno ed acceleratore. Esatto, proprio come si usa negli Stati Uniti d’America. Questo comporta alcuni vantaggi da non sottovalutare: in primo luogo, il cambio automatico rende la guida più semplice. Insomma, è comodo utilizzare questo cambio senza preoccuparsi di cambiare marcia, specialmente se si abita in zone affollato o metropoli caotiche. In secondo luogo, grazie a tale funzione si evita il rischio di danneggiamenti alla frizione, che possono causare incidenti e problemi anche gravi e la cui riparazione costituisce una spesa notevole.

Una guida più sicura e servizi smart

Infine, bisogna considerare anche le novità derivanti dalla tecnologia inserita nelle automobili odierne e in quella del futuro. Come prima cosa, è bene analizzare quelli che sono i sensori di guida. Già oggi, i modelli più avanzati possiedono sensori che rendono la guida molto più sicura, ma soprattutto molto facile. Si pensi ad esempio ai sensori di parcheggio con telecamera. Questi ultimi sono davvero utili per evitare tamponamenti e danneggiamenti durante manovre, magari anche in spazi stretti.

Vedi anche  Tesla Model 3, 276.000 ordini in tre giorni per l'elettrica "popolare"

Che dire poi dei sensori a 360 gradi dell’auto? Ciò può essere utile per evitare ostacoli sul proprio cammino e garantire che la vettura rimanga in condizioni perfette. Senza parlare poi della frenata assistita, misura di sicurezza che salvaguarda il guidatore e gli altri utenti della strada. Insomma, grazie a questi sensori le auto del futuro saranno senza ombra di dubbio migliori.

Inoltre, sembra che tutte le auto nei prossimi anni non saranno più dotate di stereo o audio ma avranno un piccolo computer al proprio interno. In questo modo, sarà possibile navigare in internet, magari per accedere a portali come MyParking per prenotare un parcheggio online direttamente dall’auto, senza doversi servire di un computer o di un telefono, ed usufruire di servizi come il navigatore in tempo reale.

Insomma, il futuro per le auto si preannuncia magnifico: non resta altro che viverlo!