Home Auto Noleggio auto a lungo termine: le nuove tendenze che governano il mercato

Noleggio auto a lungo termine: le nuove tendenze che governano il mercato

65
0
SHARE

Il noleggio a lungo termine è un settore che vanta di una notevole crescita negli ultimi due anni, nonostante le numerose oscillazioni causate dall’emergenza Coronavirus e dai vari lockdown.

Il NLT si conferma anche per il nuovo anno una tendenza sempre più apprezzata sia dai titolari di partita IVA che dai privati, rappresentando così una nota positiva nel mondo dell’automobile. Il fattore che, senza dubbio contribuisce all’andamento positivo di questo trend, è rappresentato dai contratti di lunga durata che dimostra la sua grande efficacia rispetto ai tradizionali car sharing a breve termine.

Solo nel 2019, il settore del noleggio auto a lungo termine ha fatturato più di 7 miliardi, con un boom di contratti effettuati da piccoli clienti come liberi professionisti, aziende e ditte individuali, senza contare la percentuale di privati che nell’ultimo biennio ha partecipato attivamente alla crescita di fatturato. Scopri tutte le informazioni sul noleggio a lungo termine Firenze e nelle varie città italiane, e sui principali vantaggi esclusivi del noleggio auto.

Vantaggi e benefici del noleggio a lungo termine

I principali vantaggi che incidono sull’elevata richiesta del noleggio a lungo termine sono rappresentati, senza dubbio, dal fattore economico e fiscale. Attraverso i contratti di noleggio a lungo termine non si investe più in un’unica soluzione, ovvero sull’acquisto di una sola automobile che dura nel tempo. È possibile noleggiare un’auto e cambiarla alla scadenza del contratto senza effettuare il passaggio di proprietà e tutti quegli adempimenti fiscali che contraddistinguono l’acquisto di un’auto.

Un altro vantaggio molto importante è la totalità di servizi aggiuntivi previsti in un contratto di noleggio e legati alla gestione dell’auto. Una serie di servizi che risultano essere molto utili a chi noleggia un’automobile, come l’RC auto, il bollo, le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria o il soccorso stradale.

Vedi anche  Alfa Romeo: cambia il piano di rilancio?

Il canone mensile del noleggio auto è personalizzato e modulato in base alle esigenze del singolo cliente, può essere modificato e aumentato se un individuo necessita di servizi extra, come nel caso dell’assicurazione Kasko, furto e incendio.

Le tendenze del noleggio auto dopo la pandemia

Secondo i dati riportati dall’Osservatorio Targa Telematics, dalla fine del 2020 fino ad oggi, le nuove formule del noleggio auto incentrate sul contenimento delle emissioni inquinanti rappresentano a tutti gli effetti una tendenza emergente del settore, che hanno portato ad un aumento dei veicoli a noleggio del 40% circa.

Molti individui considerano maggiormente il noleggio auto, ad oggi, non solo un metodo per risparmiare economicamente e come alternativa all’acquisto di un veicolo di proprietà, ma anche un metodo per inquinare meno scegliendo le nuove formule ecologiche rese disponibili dalle società di auto a noleggio.

Tra le principali categorie di auto a noleggio di tendenza troviamo le auto ibride ed elettriche, con l’aggiunta di servizi di igienizzazione e sanificazione dei mezzi. Si assiste anche ad un incremento di richiesta per le auto di lusso a noleggio, molto apprezzate da giovani e dagli individui che amano provare su strada tutte quelle auto che difficilmente è possibile acquistare come veicolo di proprietà.