Home Auto Turismo outdoor: una vacanza all’insegna della libertà e dell’avventura

Turismo outdoor: una vacanza all’insegna della libertà e dell’avventura

2
0
SHARE

Oggi sono sempre di più coloro che hanno detto definitivamente addio alle classiche vacanze o gite fuori porta in cui era d’obbligo prenotare in largo anticipo un pernottamento in alberghi, bed and breakfast o casa vacanze. Non solo per le restrizioni anti- covid ma anche per tutta una serie di motivi che portano a preferire le vacanze outdoor rispetto a quelle tradizionali.

Ebbene sì, agli italiani piace la libertà, l’improvvisazione, i fuori programma. Insomma, avere dei vincoli di check in e check out, essere costretti a stare negli stessi posti per lunghi periodi, percorrere itinerari già prestabiliti sembra proprio non soddisfare più i cittadini dello stivale che, a quanto pare, preferiscono di gran lunga l’avventura e l’opportunità di immergersi completamente nella cultura e nelle tradizioni dei borghi visitati. Stare a contatto con la natura e vivere esperienze uniche e indimenticabili, che difficilmente possono offrire resort e hotel di lusso, sembra essere il motto dell’estate ormai alle porte.

Indice:

Turismo itinerante: il nuovo trend dell’estate 2021

Lo scoppio della pandemia e le conseguenti misure anti-covid hanno portato moltissimi italiani a riscoprire il turismo di prossimità, alla scoperta di borghi spesso sconosciuti. Nel Bel Paese esistono tantissimi insediamenti che offrono una natura incontaminata e paesaggi mozzafiato che, soprattutto durante il periodo estivo, non vengono nemmeno presi in considerazione per la radicata tendenza a preferire, alle bellezze nostrane, destinazioni esotiche e mete turistiche blasonate.

A partire dall’estate scorsa, con una certa sorpresa, viviamo il boom del turismo outdoor, un trend in continua crescita, che anche questa estate, sembra destinato a registrare numeri decisamente importanti. Un turismo all’aria aperta che permette di stare a contatto diretto con la natura e a fuggire dal caos della città e dai luoghi affollati, ma soprattutto una forma di turismo sicura: questi sono principalmente gli aspetti che vengono valutati con maggiore entusiasmo. Ovviamente per poter affrontare questo tipo di vacanza, definita itinerante, bisogna anche disporre di un mezzo adeguato, un fedele e fidato compagno di viaggio.

Vedi anche  Pass disabili: dal 15 Settembre sarà di colore blu

Tantissime le proposte attualmente presenti sul mercato, ma tra le più versatili e apprezzate troviamo il Doblò camperizzato. Rappresenta una soluzione perfetta per chi vuole godere del giusto comfort e di un mezzo agile capace di districarsi agevolmente nel classico traffico delle mete estive. Tra le aziende leader nel settore degli allestimenti per veicoli troviamo la Olmedo Spa che propone, agli amanti della vacanza outdoor, il suo Doblò Rider. Un mezzo a tetto alto camperizzato che va ben oltre il tradizionale concetto di veicolo misto. Il vano posteriore infatti, grazie alle modifiche apportate, diventa il luogo ideale per gustare un buon caffè la mattina appena svegli e, all’occorrenza, sfruttando la versatilità dei sedili posteriori, si trasforma in un comodo letto matrimoniale.

Tutto ciò ovviamente mantenendo inalterata la natura di Doblò quale veicolo urbano adatto a tutti: dalle famiglie ai giovani single incalliti. Olmedo Spa, oltre al servizio di vendita, offre anche il servizio di noleggio che, da sempre, rappresenta un eccellente banco di prova e il modo migliore per avvicinarsi a questo fantastico mondo.

Turismo open air: vantaggi e aspetti da considerare

I vantaggi di questa forma di turismo sono tantissimi. Il contatto diretto con la natura è sicuramente uno dei fattori più apprezzati, così come la possibilità di cambiare itinerario in corsa. Chi non vuole sottostare a orari prefissati per colazione, pranzo, cena, check in e check out e vuole godersi, almeno in vacanza, ogni singolo momento, cogliendo l’attimo, magari cambiando itinerario all’ultimo secondo e fare tappa in un borgo nuovo, nascosto, trova nella turismo open air la soluzione perfetta.

Decisamente interessante l’aspetto economico. Possiamo affermare, considerando le emozioni e gli stimoli che questa forma di turismo riesce a regalare, che si tratti di una forma economica di viaggiare e vivere le proprie vacanze. Tuttavia, chi sceglie questa forma di turismo lo fa perché ama la libertà, sposa uno stile di vita ben preciso e perché ritrova nel contatto con la natura una dimensione alternativa in cui ritrovare sé stesso lontano dallo stress e dal caos cittadino. Ovviamente l’aspetto economico rimane un fattore importantissimo ma secondario rispetto alla ricerca di una vacanza alternativa e di qualità.

Vedi anche  Audi con la A7 presenta l'auto che guida da sola (FOTO e VIDEO)